Reggie Fils-Aime: ”Il Nintendo 64 Mini non è nei nostri piani al momento”

In molti lo state attendendo e probabilmente continuerete a farlo per un periodo di tempo che potrebbe rivelarsi più lungo del previsto.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Troppo presto per il suo atteso ritorno?

In molti lo state attendendo e probabilmente continuerete a farlo per un periodo di tempo ancora non ben precisato e che potrebbe rivelarsi più lungo del previsto.

Il Nintendo 64 Mini, a detta del presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, non arriverà entro l’anno. Questo almeno è quello che si evince dalle sue parole:

Abbiamo chiarito, in occasione delle prime due edizioni Classic, che per noi queste erano opportunità a tempo limitato che potessero fungere da ponte tra la conclusione del ciclo di Wii U e il lancio di Nintendo Switch. Quella è stata la ragione strategica per la quale abbiamo lanciato il NES Classic.

Quindi, mentre i consumatori potrebbero aspettarsi qualcosa, noi le vediamo come opportunità a tempo limitato. Sappiamo inoltre che i consumatori non vedono l’ora di interagire con i nostri contenuti classici grazie all’abbonamento del servizio online.

Non vorrei escludere niente, ma quello che posso dire è che attualmente il Nintendo 64 Mini non è nei nostri piani al momento.

Cosa ne pensate? Che Nintendo abbia deciso di sfruttare appieno il Nintendo Switch Online e mettere quindi da parte il supporto fisico ai suoi grandi classici?

[amazon_link asins=’B075KPJC33,B01N7QUSQ3,B075NMXN27′ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6154cec9-e90b-11e8-a204-d9e1d68760c2′]

Potrebbero interessarti

No more posts to show