Resident Evil 7 Cloud Version è stato solo un esperimento, ma Capcom guarda ancora al cloud

Capcom in un Q&A interno ha parlato di Resident Evil 7 Cloud Version per Nintendo Switch, dichiarando che in futuro penserà ancora al cloud gaming.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un esperimento riuscito a metà

Qualche tempo fa, solo in Giappone, Capcom ha pubblicato Resident Evil 7 Cloud Version per Nintendo Switch, una versione del gioco horror che sfrutta il cloud gaming per “girare” sull’ibrida giapponese. A qualche mese dal lancio, Capcom ha parlato del gioco in un Q&A interno, in cui dichiara anche di non abbandonare l’idea per titoli futuri:

Nel primo semestre abbiamo pubblicato questo titolo a supporto del cloud gaming; ciò è stato fatto principalmente per scopi di ricerca tecnologica e non ha avuto un impatto significativo sui guadagni. In base ai risultati della ricerca, considereremo in futuro un’ulteriore espansione nel cloud gaming.

Quello di Resident Evil 7 Cloud Version è stato quindi solo un esperimento, ma con risultati positivi (non per i guadagni) che ha portato Capcom a seguire questa strada. Anche Ubisoft ha pubblicato, solo in Giappone, Assassin’s Creed Odyssey Cloud Version: in futuro vederemo sempre più titolo cloud-based su Nintendo Switch?

Potrebbero interessarti

No more posts to show