Il progetto di Mega Man 11 inizialmente era diverso e gli sviluppatori vogliono ancora portarlo a termine

Sembra che inizialmente i piani fossero diversi, come rivelato dal producer Kazuhiro Tsuchiya e Ucchi del team di Mega Man.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Prepariamoci a delle novità

Mega Man 11 ha rappresentato un ritorno storico, desiderato da tutti i fan. Tuttavia, sembra che inizialmente i piani fossero diversi, come rivelato dal producer Kazuhiro Tsuchiya e Ucchi del team di Mega Man.

Ecco un pezzo dell’intervista:

Tsuchiya:

È stata una coincidenza che fossi anche al lavoro sulla Classic Collection di Mega Man, quindi pensai di dover seguire la corrente e fare un gioco. Le parole di Oda, “È dovere di Capcom rispondere alla speranza dei fan”, lasciarono un segno profondo nella mia memoria. Potei sentire quanto fosse serio quando pronunciò la parola “dovere”. Da allora abbiamo concepito molti progetti, e un sacco di gente della compagnia ci incoraggiava… Il nostro piano iniziale non era Mega Man 11. Ma vorrei che questo venisse fuori in un’altra occasione, quindi i dettagli per ora resteranno un segreto [ride].

Ucchi:

Oh no, non ne può parlare! [ride]

Tsuchiya:

Finché non posso farlo davvero, lo terrò un segreto! [ride] Quando lo sviluppo di Mega Man 11 iniziò, ci volle un po’ per reclutare personale, quindi feci qualche ricerca di mercato e analisi teoriche sull’approccio per far rinascere il brand. Dopo aver assimilato cosa volevo e aver fatto diverse simulazioni, fu deciso che Mega Man avrebbe dovuto fare un trionfale ritorno! Pensai che una volta fatto questo per il trentesimo anniversario, la serie sarebbe sopravvissuta per altri 10, 20 anni.

Insomma, sembra che la serie del celebre robot giustiziere abbia ancora qualcosa in serbo da mostrarci!

[amazon_link asins=’B07HTMYH43,B079NC8KXT,B07GY2RTRS’ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’54aeea18-d54c-11e8-8cb4-a987472f89e7′]

Potrebbero interessarti

No more posts to show