Warframe, il lavoro dei Panic Button su Nintendo Switch ha migliorato anche le altre versioni

I lavori dei Panic Button per Warframe su Nintendo Switch hanno migliorato le prestazioni del gioco anche sulle altre piattaforme.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un team sempre e solo da amare

Quando sentiamo parlare di Panic Button non possiamo che pensare al loro talento nell’ottimizzazione dei titoli terze parti, che arrivano su Nintendo Switch senza esagerate castrazioni che possano rendere i giochi molto diversi dagli originali. È stato il caso di DOOM, Wolfenstein II: The New Colossus e sarà lo stesso con DOOM Eternal e l’imminente Warframe.

In quest’ultimo caso, addirittura, i lavori di ottimizzazione della versione Nintendo Switch hanno migliorato anche le versioni PlayStation 4, Xbox One e PC del gioco. A dirlo è lo stesso game director di Warframe, che ringrazia i Panic Button per quel millisecondo risparmiato che in un gioco del genere è molto significativo:

La “sincronizzazione” con i server è ora passata da una media di 3.97 ms ad una di 2.80 ms. Se i possessori di Nintendo Switch hanno un ulteriore motivo per amare Panic Button, ora anche gli utenti di altre console possono ringraziare.

Ricordiamo che Warframe per la console ibrida sarà disponibile a partire dal 20 novembre, in formula free-to-play.

Potrebbero interessarti

No more posts to show