Un museo stava per adottare il logo del Nintendo 64 come suo simbolo

Circa un anno fa, l'Inner Mongolia Nature Museum stava per adottare un simbolo non troppo sconosciuto ai fan della Grande N.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Non sarà un po’ troppo simile?

Circa un anno fa, l’Inner Mongolia Nature Museum stava per adottare un simbolo non troppo sconosciuto ai fan della Grande N. Come potrete constatare anche voi, il designer aveva preso di prepotenza il logo del Nintendo 64 e l’aveva lievemente modificato per adattarlo ad un contesto tutto nuovo, ben lontano da quello dell’industria videoludica.

Il logo “ideato” dal designer.

La spiegazione del design starebbe tutta nell’infinito ciclo della natura, rappresentata dalla lettera N (che in quel caso stava per Nature), e nella flora richiamata dai disegni posti sulle estremità superiori del simbolo.

Per fortuna l’artista ha poi ammesso di essersi ispirato al logo della celebre console Nintendo e il lavoro è stato scartato.

Storia curiosa, non credete anche voi?

[amazon_link asins=’B073FNFTL2,B073BVHY3F,B072N597H5′ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9afe672d-c566-11e8-993e-ff55f0e69e46′]

Potrebbero interessarti

No more posts to show