Secondo Blizzard un porting di Overwatch è ”fattibile” su Nintendo Switch, mentre Starcraft 2 è alquanto improbabile

In un'intervista con GameSpot il senior producer di Diablo III ha parlato della possibilità dell'approdo di altri titoli Blizzard su Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Secondo il senior producer di Diablo III la console ibrida di Nintendo ha i requisiti tecnici per un possibile porting di Overwatch

In una recente intervista con GameSpot il senior producer di Diablo III, Pete Stilwell, ha parlato della possibilità dell’approdo di altri titoli targati Blizzard su Nintendo Switch. Secondo Stilwell ad esempio la console avrebbe i requisiti tecnici giusti per Overwatch. Un eventuale porting sarebbe dunque possibile, anche non sembra essere in programma:

“Tutto è nel regno delle possibilità. Al nostro team è stato assegnato il compito di lavorare su questo. Se i membri del Team 4 [gli sviluppatori di Overwatch] scegliessero di cimentarsi nell’impresa, sarà compito loro. Ora come ora Diablo è il nostro unico focus su Switch. … Ma sì, è fattibile.”

Parlando invece di Starcraft 2, Stilwell si è mostrato più scettico, vista la complessità dei comandi che richiedono mouse e tastiera per essere sfruttati al meglio:

“La versione N64 di StarCraft era fantastica, ma abbiamo dovuto cambiare il gioco un po’ per farlo funzionare correttamente sulla console. StarCraft 2 invece richiede una destrezza possibile solo con un mouse e una tastiera, quindi penso che sarebbe un porting molto difficile. Avrebbe bisogno cambiare l’intero gameplay di base.”

Potrebbero interessarti

No more posts to show