Italian Koshien 2018: il resoconto della giornata.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Buon compleanno Splatoon 2!

Sabato 21 Luglio, precisamente ad un anno dall’uscita di Splatoon 2, la community italiana ha deciso di organizzare un evento in Lan, “l’Official Italian Koshien”.

Il Koshien si è tenuto presso il celebre museo del videogioco romano, il Vigamus, e ha visto la luce grazie al sodalizio di Splatoon 2 Italia, NintendOn Esports, Element Gaming, Gamescore e IES Gaming.

Fulcro della giornata è stato sicuramente il torneo che, per via dei molti partecipanti, ha assorbito gran parte della mattinata e tutto il pomeriggio.

Grazie alla sala adeguatamente attrezzata, ogni partita è stata anche un momento di svago per gli astanti, che hanno seguito tutte le fasi del torneo attraverso un comodo proiettore e un puntuale e preparato caster.

Le semi finali e la finalissima sono state invece trasmesse anche in streaming, riuscendo così ad allargare la manifestazione anche a coloro che purtroppo non erano riusciti a raggiungere la capitale.

Le partite giocate sono state in Mischie mollusche e in Bo3 (al meglio di tre), mentre la finalissima una Bo5 (al meglio di cinque).

https://www.facebook.com/Splatoon2ITACommunity/videos/537916569958104/

I quattro team giunti alle semifinali hanno dato vita a delle partite emozionanti che hanno premiato però la caparbietà e l’esperienza di due squadre storiche: gli Element Tuzki e i Crossink.

La finalissima ha visto trionfare gli Element Tuzki per 3-1. Le partite, mai scontate, hanno messo a dura prova i giocatori e le differenza di percentuale inchiostrata della mappa ha reso evidente la sostanziale parità dei contendenti.

Probabilmente i Tuzki, freschi della vittoria nell’ Ink league (torneo basato esclusivamente sulle mischie mollusche),  sono riusciti a far valere la maturata esperienza in quella modalità.

La modalità ” mischie mollusche” infatti, è raramente tenuta in considerazione in occidente, mentre in Giappone gode di grandissima fama.

Il terzo posto invece è stato guadagnato dagli Element Tentacle Takers che hanno trionfato contro i Gabibbo conquistando così il podio.

Dovendo tirare le somme, il successo dell’evento ha segnato un punto di svolta per la community italiana di Splatoon 2.

Tutti i giocatori hanno risposto splendidamente ad un evento in Lan; il supporto ricevuto e l’entusiasmo complessivo dimostrano le squadre sono pronte per grandi eventi, sia online, sia in Lan.

Per rivivere l’emozione delle fasi finali del torneo, vi segnaliamo i tre link della diretta:

semifinali: https://www.twitch.tv/videos/287445726

finale: https://www.twitch.tv/videos/287448074

finale del terzo posto: https://www.twitch.tv/videos/287448655

Se invece desiderate partecipare al prossimo evento, o formare un team, non vi resta che raggiungere il resto della community:

Gruppo Facebook.

Discord.

Potrebbero interessarti

No more posts to show