News

Pete Hines di Bethesda ha parlato del futuro dei porting su Nintendo Switch

Game

Secondo Pete Hines, Bethesda Softworks continuerà a supportare la console ibrida di Nintendo con tutti i titoli capaci di “girare bene” su di essa.

Secondo Pete Hines, Bethesda Softworks continuerà a supportare la console ibrida di Nintendo con tutti i titoli capaci di “girare bene” su di essa.

Luglio 22, 2018

Secondo il manager lo studio continuerà a supportare la console ibrida con titoli capaci di “girare bene”

Bethesda è stata una delle aziende di terze parti che fin da subito ha supportato Nintendo Switch con porting impegnativi come The Elder Scrolls V: Skyrim, Doom, Wolfenstein II e Fallout Shelter. Per quanto riguarda le uscite future invece, importante sarà anche l’approdo sulla console del gioco di carte The Elder Scrolls: Legends nel corso di quest’anno.

E a proposito del rapporto futuro dello studio con la console ibrida è stato intervistato Pete Hines, vice presidente di Bethesda Softworks. I fan della saga di Fallout avevano infatti con forza chiesto l’approdo dei passati capitoli della saga su Nintendo Switch, ma secondo quanto detto dal manager, al momento la compagnia ha le mani in pasta per altri progetti. Tuttavia non ha mancato di dire che Bethesda continuerà a produrre titoli che “girano bene” sulla console. Ecco un estratto dell’intervista dopo la domanda dedicata a Fallout:

“Sinceramente, non lo so. Ne abbiamo parlato e ci abbiamo pensato, ma come avete appena visto da Bethesda Game Studios, sono super impegnati. L’id ha ora quattro proprietà diverse: Quake Champions è ancora in Early Access, più tutto il lavoro che stanno dedicando a Rage 2, e poi sai, un sacco di persone che lavorano su Doom Eternal.

Se abbiamo progetti che riteniamo adatti a Switch e riteniamo che ci sia una domanda dal pubblico lo faremo, ma stiamo anche realizzando le idee per il futuro, e quello che stiamo facendo è un gran lavoro. Penso che sia una console fantastica. Ho portato il mio con me. Quindi è qualcosa che vogliamo ovviamente continuare a supportare con qualsiasi cosa stiamo facendo che funzionerà e funzionerà bene sullo Switch. “

One thought on “Pete Hines di Bethesda ha parlato del futuro dei porting su Nintendo Switch

  1. Roba bethesda nel prossimo futuro la vedo difficile…probabilmente conversioni da arkane…forse quando esce dall Early access pc potrebbero provare a portare quake champion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *