Sakurai: ‘Mi piacerebbe lavorare ad altro, ma è Nintendo a decidere’

Masahiro Sakurai Satoru Iwata
Masahiro Sakurai, ha ammesso di pensare occasionalmente ad altri progetti sui quali lavorare oltre al celebre picchiaduro.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un uomo troppo prezioso per il destino di Super Smash Bros.

In una recente intervista, il creatore della serie Super Smash Bros., Masahiro Sakurai, ha ammesso di pensare occasionalmente ad altri progetti sui quali lavorare oltre al celebre picchiaduro.

Ecco le sue parole:

Certo, c’è sempre una piccola voce dentro di me che dice “voglio lavorare a qualcosa che non sia Smash Bros,”, ed io sono lì ad ascoltarla. In ogni caso, se è evidente che nei miei giochi c’è un pizzico della mia personalità e i giocatori sono in grado di apprezzarlo, allora ne sono comunque grato.

È Nintendo a decidere se un nuovo Smash Bros. sarà fatto o no. Quando sopraggiunge la richiesta, il mio dovere è rendere quel lavoro una priorità senza pensare troppo ad altro. In quelle occasioni ho una marea di decisioni da prendere, il mio lavoro è incredibilmente vasto, e non penso che le cose cambieranno a breve! Non sarebbe strano dire che non ci sarà un altro Smash Bros. per un po’ dopo che quest’ultimo sarà finito.

A voi piacerebbe vedere Sakurai all’opera su un altro progetto?

Potrebbero interessarti

No more posts to show