Il Nintendo Direct E3 2018 che ho sognato

Condividi l'articolo

Perché tutti possiamo sognare un Direct migliore

Nei miei sogni segreti sono un impiegato di Nintendo che sa tutto e sorride bonariamente a ogni rumor sull’internet. Quest’anno poi mi hanno incaricato della presentazione E3. Evito accuratamente la formula della presentazione live, l’ultima volta è stato un disastro – ma quando non lo è stato? Giusto qualche ottuagenario tira fuori il primo trailer di The Legend of Zelda Twilight Princess con il vate Shigeru Miyamoto munito di Master Sword da un .avi risoluzione 256×144 e nessuno ha il coraggio di ricordargli che quello Zelda venne rimandato per farlo uscire su Nintendo Wii. Il nostro periodo cubista è costellato da bei giochi e immense tragedie.


Potrebbero interessarti