Fortnite Battle Royale, guida per aspiranti vincitori su Nintendo Switch

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Con i nostri consigli arriverete fino alla fine della battaglia

Fortnite, dopo un’incredibile mole di rumor, è finalmente arrivato anche su Nintendo Switch. Il Battle Royale, nato sia in seguito al calo di interesse dell’utenza verso la sua prima modalità (Salva il Mondo) che dal crescente aumento di popolarità del genere, spopola oramai ovunque. Twitch, eSports e chi più ne ha, più ne metta.

Dopo essere approdato su tutte le console, il gioco di Epic Games arriva anche su quella Nintendo. Non vorrete mica farvi trovare impreparati, giusto?

E alllora date un’occhiata alla nostra guida su come costruire, trovare casse del tesoro, nascondersi e sopravvivere mentre altre 99 persone vogliono solo vedervi morto!

Consigli essenziali

Non importa quale sia il gioco Battle Royale che state giocando, ci sono sempre un certo numero di regole base da seguire per sopravvivere.

  • Quando vi spostate da un luogo o da un edificio all’altro, evitate di correre all’aperto se possibile. Usate sempre la copertura fornita da alberi, edifici o colline per evitare di essere individuati dai cecchini. In quest’ultimo caso, non durereste un secondo (certo, se chi vi sta sparando riesce a mirare bene).
  • Anche se avete raggiunto la zona sicura, non date per scontato che siano già presenti tutti o comunque altri giocatori, anzi. Considerate che, spesso, alcuni arriveranno dall’esterno del cerchio perché, proprio come voi, vogliono salvarsi. Occhio quindi alle spalle ma agite anche d’astuzia, nascondendovi magari in un edificio o dietro un albero in modo da tendere delle imboscate.
  • Se vedete un altro giocatore o sentite dei colpi di fucile a pompa nelle vicinanze, valutate attentamente se avvicinarvi o meno, in quanto potreste facilmente essere sopraffatti. Meglio avvicinarsi alla fine dello scontro, quando tutti gli altri combattenti sono feriti e il vincitore si sta godendo la temporanea vittoria ed avrà calato l’attenzione.

  • Le cuffie sono essenziali. Ti permettono di sentire meglio i giocatori che corrono. In Fortnite Battle Royale il suono dei passi è più alto rispetto a quello dei colpi delle armi e da quindi ampie possibilità di prevedere l’arrivo dell’avversario ed organizzarsi di conseguenza.

Loot e lama

  • Armi e risorse si generano negli edifici e nelle strutture e appaiono più frequentemente nelle aree maggiormente popolate. Questo non significa che dovete subito andare lì, anche perché sono le zone su cui scendono la maggior parte dei giocatori e se non siete abili, morirete molto velocemente. È sempre possibile trovare un equilibrio, esaminare per bene anche le casette più isolate. Inoltre, con l’ultima patch, sono stati aggiunti i Lama. Sono delle pignatte che, se rotte, elargiscono un gran bel bottino. 500 unità di legna, 500 unità di pietra, 500 unità di metallo, 10 pacchetti di ogni tipologia di munizione, tre trappole e svariati consumabili come pozioni scudo e bende. Ne compaiono solo tre in ogni partita, in uno dei punti seguenti.
  1. Parco Pacifico (C4): all’esterno della casa tra C3 e C4.
  2. Sponde del Saccheggio (E4): nell’angolo nord-ovest del lago, nell’acqua.
  3. A est di Acri Anarchici (G3): nei pressi nel ponte nella sezione nord di G3.
  4. Pinnacoli Pendenti (D6): sul confine tra D6 ed E6.
  5. Boschetto Bisunto, nella zona verso sud (C7).
  6. Cantiere (H5): il cantiere non è indicato con un nome ma si trova tra Tomato Town, Deposito Muffito, Corso Commercio e Rifugio Ritirato. A sud può esserci un Lama.
  7. Borgo Bislacco (G7): sul confine tra G7 e H7.
  8. Lande Letali (F7): sul confine tra F8 e F7.
  9. A sud di Borgo Bislacco (F7): sul confine tra F7 e F8.
  10. A ovest di Lande Letali (F8).
  11. Corso Commercio (I6): a nord del triangolo di alberi.
  12. A est di Corso Commercio (I6): a sud del triangolo di alberi.
  13. A sud di Purtrido Pantano (I9): proprio sotto alla scritta Pantano.

Porte e armamentario

  • Una buona abitudine che dovreste prendere sia dalle prime Battle Royale è quella di chiudere le porte una volta entrati nelle strutture. In questo modo sembrerà che nessuno sia entrato, quindi potrete cogliere di sorpresa i possibili ficcanaso. Al contrario, se vi sentite sicuri e ben armati, potreste tenere la porta aperta come avvertimento o per far credere che la casa sia stata saccheggiata e abbandonata in modo da sorprendere i giocatori in arrivo.
  • Vi conviene avere armi per tutte le situazioni: fucili a pompa per i combattimenti a distanza ravvicinati, fucili d’assalto per i combattimenti a media distanza e, se siete abbastanza fortunati, un cecchino per la lunga distanza. Gli oggetti di guarigione sono piuttosto rari quindi, appena trovate una benda o un kit medico, non esitate a prenderla. Le bende vi cureranno fino a 75 punti vita su 100 mentre i kit medici potranno ripristinare tutta la vostra barra della salute. Cercate sempre di tenerla il più alta possibile. Se trovate delle pozioni scudo, usatele subito. Sempre meglio averne un po’ in modo da evitare colpi letali.

Movimenti e uso della mappa

  • Non potete distendervi in Fortnite, il che significa che nascondersi nell’erba alta o strisciare lentamente verso un edificio è impossibile.
  • Potete accucciarvi per provare a nascondervi il più possibile. inoltre è possibile muovetsi velocemente da accucciati premendo il tasto dello sprint.
  • Le pallottole lasciano delle tracce. Appena vedete una scia tentate subito di capire da che direzione vi stanno sparando per cercare un buon nascondiglio.
  • Se vedete una pila di pneumatici potete usarli per saltare più in alto, come fosse un tappeto elastico. È un ottimo modo per salire sui tetti in modo da avere un vantaggio tattico ma, se vi trovate inseguiti, evitate di usarlo. Durante il salto rallenterete e sarete dei facili bersagli.
  • Usate sempre la mappa per pianificare efficacemente il percorso verso la zona sicura. Deve diventare la vostra migliore amica.
  • Anche usando lo sprint non correrete più velocemente dell’occhio della tempesta ma non è un grosso problema (di solito). Potete rimanere nella tempesta per un bel po’ visto che la salute si riduce lentamente, quindi non fatevi prendere dal panico.
  • La regola principale del gioco è di evitare la tempesta, arrivare nella zona sicura e sopravvivere ma in alcuni casi rimanere dentro la tempesta potrebbe essere una buona idea. Se siete in una buona condizione di salute, di armatura e di armamentario e vi capita di ritrovarvi dentro la tempesta mentre combattete con degli avversari, non scappate. Rimanete lì, concentratevi e sparate, la tempesta non vi ucciderà subito e potrete avere la meglio.

Qualche consiglio sulle armi

  • Armi e munizioni si illuminano e fluttuano nell’aria, quindi è facile vedere da lontano se c’è qualche arma di cui si ha bisogno. Lo stesso vale quando i giocatori muoiono, quindi non c’è bisogno di avvicinarsi troppo ad un corpo per sapere esattamente cosa aveva il giocatore. Anzi, in linea generale, evitate sempre di avvicinarvi ad un cadavere, e il motivo è semplice: se non ci sono posti abbastanza alti da cui si è potuto suicidare, è stato sicuramente ucciso da qualcuno con cattive intenzioni che probabilmente vuole uccidere pure voi, quindi, state lontani.
  • Potete ottenere armi e risorse dai forzieri del tesoro posizionati all’interno degli edifici. Di solito sono nascosti ma emettono un rumore particolare che ne indica la posizione, come una sorta di brillio molto acuto, non saprei come definirlo. Spesso contengono un buon loot e delle risorse quindi vale sempre la pena cercarli. Guardate ovunque e, se è il caso, distruggete la casa pur di trovarlo. Occhio però a non distruggere il terreno su cui è posizionato, altrimenti scomparirà. Giustamente il forziere è appetitoso anche per gli altri giocatori, se siete ben armati potreste disseminare la zona di trappole senza aprirlo.
  • Ogni arma ha cinque diversi gradi di rarità. Si parte dal grigio che indica le armiù comuni per poi passare al verde, al blu, al viola e infine all’arancione. Ad ogni livello aumenta il DPS (danno al secondo) inflitto.

Ultimi consigli sulle costruzioni

  • L’elemento peculiare di Fortnite Battle Royale, tratto di peso dalla versione PvE Salva il Mondo, è la possibilità di costruire muri, pavimenti, tetti e trappole utilizzando l’apposito strumento sempre disponibile. Ciò consente di creare ponti, piccole costruzioni, torri, punti di copertura e di vantaggio che, se messi nella posizione giusta, possono darvi un enorme aiuto contro i nemici.
  • Dato che l’occhio della tempesta è in costante movimento verso un punto preciso che è impossibile definire fino a poco dopo metà partita, è stupido costruire qualcosa di essenziale ad inizio partita. Piuttosto aspettate la fase finale. Appena capite bene la zona dove arriverà la tempesta raggiungetela ed iniziate a costruire.
  • È anche un ottimo momento per utilizzare qualsiasi trappola raccolta durante la partita, specialmente se riuscite a raggirare i nemici facendogli prendere la strada che volete voi.

Risorse, tante risorse!

  • Il non costruire in maniera esagerata ad inizio partita vi permette anche di risparmiare risorse preziose. Esse possono essere trovate in giro, per esempio aprendo i forzieri, ma il metodo migliore è quello di distruggere gli oggetti. Tramite il piccone standard potete colpire qualsiasi oggetto presente nel mondo di gioco e distruggerlo in modo da ricavarne materiali preziosi. Una volta che iniziate a colpire compaiono anche dei punti sensibili che ne accellerano la distruzione, colpite sempre quelli il più velocemente possibile.
  • L’oggetto che distruggi corrisponde a una risorsa. Botti, pavimenti e alberi danno legno, mentre le scaffalature metalliche e i veicoli danno acciaio e così per i mattoni. State sempre attenti visto che la distruzione degli oggetti fa molto rumore che può quindi attirare i nemici. Assicuratevi quindi di non trovarvi qualcuno alle spalle e, se notate movimenti strani, cambiate immediatamente ed imbracciate un’arma. Siate veloci dato che il passaggio dal piccone all’arma non è istantaneo.
  • Potete usare la distruzione tatticamente durante il combattimento e l’esplorazione. I punti di copertura possono essere distrutti con le armi e la pavimentazione può essere rimossa se sapete che un giocatore è sopra di voi.

Potrebbero interessarti

No more posts to show