Gli SquidOn in finale: qualificazioni, sconfitte e nuovi giocatori

La seconda apparizione al torneo ESL di Splatoon 2 per il team di NintendOn porta altri buoni risultati e la qualificazione alla finale.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

“Arrivare in finale è stato già un ottimo risultato”

Qualcuno l’avrebbe potuta chiamare la fortuna dei principianti quella che ha accompagnato la scorsa settimana il convincente esordio del team Splatoon ufficiale di NintendOn all’interno del torneo ESL dedicato allo shooter ad inchiostro di Nintendo. Qualcuno avrebbe potuto pensarlo e non sarebbe stato illegittimo visti i tempi strettissimi in cui il team è stato fondato e inserito nella competizione. C’era bisogno di una conferma da parte degli SquidON anche in questa quarta e ultima settimana di competizioni del torneo mensile prima delle fasi finali.

La squadra ha messo in campo di nuovo tutta la sua voglia di divertirsi e soprattutto di dimostrare di essere all’altezza. Nelle tre partite in cui hanno dovuto cimentarsi nella domenica appena trascorsa, gli SquidON hanno dovuto vedersela contro gli Spadelli, lo SplaTeam e contro i Re-Polp Fiction vol.2. La compagine bianco-rossa ha accolto anche per l’occasione un nuovo giocatore, Lee, che ha subito messo in mostra i suoi numeri da cecchino. Insieme a lui c’erano i già rodati Zero, usodabada e NiKo.

Nei primi due mach gli SquidOn hanno confermato quanto di buon fatto nella scorsa giornata. Con due risultati positivi netti (3-0) contro i primi due team hanno dimostrato di avere le qualità per fare bene in questa competizione. Sembrava andare tutto bene, ma il quartetto non aveva fatto i conti con la voglia di rivincita dei Re-Polp Fiction vol.2, che erano stati sconfitti dal team di NintendOn in un match molto combattuto e avvincente. Gli SquidON, nonostante le prime due buone prestazioni, hanno accusato forse un po’ di stanchezza e si sono lasciati trasportare dalla foga di recuperare gli svantaggi nei singoli round è alla fine hanno dovuto assaporare l’amaro gusto della sconffita contro i Re-Polp.

Poco male perché alla fine della giornata i risultati li hanno premiati con un quarto posto in classifica, a pari merito proprio con i Re-Polp, che li ha portati a guadagnare una posizione in classifica generale e raggiungere il settimo posto. Un piazzamento che permette loro di partecipare alla coppa finale del mese andata in scena mercoledì 30 maggio. Durante questa competizione ad eliminazione diretta Gli SquidON hanno visto il loro propositivo entusiasmo scontrarsi con i ben più affiatati Jusenkyo che li hanno battuti con un secco 2 a 0.

Anche l’inizio della prima settimana di torneo del mese di giugno è iniziato con qualche risultato non proprio perfetto, ma si tratta di una naturale flessione dovuta al dover sfidare team sicuramente più forti e attrezzati. Ma è stata questa l’occasione per aggiungere un altro giocatore al team: Tomlink che ha avuto l’occasione di cimentarsi subito nella torneo e di iniziare il percorso di affiatamento.

Ma il team di NintendOn non si è scoraggiato. “A tre settimane dalla nostra composizione arrivare alla fase finale è già un ottimo risultato” hanno dichiarato i componenti della squadra. Questo torneo è stata l’occasione per accumulare altra esperienza in vista della prossima coppa in programma a giugno. Sarà necessario allenarsi tanto e pianificare nuove strategie per riuscire a replicare il risultato di maggio e puntare e fare ancora meglio. In attesa di vedere gli SquidON di nuovo in azione, ci possiamo godere alcuni brevi replay delle loro gesta qui di seguito.

Potrebbero interessarti

No more posts to show