Lo sviluppatore di Death Squared vorrebbe un eShop migliore e suggerisce alcune modifiche

Lo sviluppatore di Death Squared ha suggerito una serie di modifiche che vorrebbe vedere attuate da Nintendo per migliorare l'eShop di Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Consigli per migliorare l’eShop, nella speranza che Nintendo ne tragga ispirazione

Nintendo Switch è in commercio da più di un anno e di passi avanti, come sistema operativo, ne sono stati fatti molti; altrettanti bisognerà farne in futuro (speriamo non troppo remoto) e anche l’eShop, nonostante i piccoli miglioramenti, non è ancora all’altezza.

A lamentarsene è anche lo sviluppatore di Death Squared che, per l’occasione, ha stilato una lista di consigli utilissimi per migliorare l’usabilità dell’eShop della console ibrida:

Focus su argomenti:

  • Potrebbero esserci diverse sezioni per dare più visibilità ai giochi, ad esempio i migliori titoli per bambini, per la famiglia, rompicapo, picchiaduro, RPG che qualcuno di Nintendo sceglie ogni settimana, magari una top 5.
  • Una top 5 periodica di personaggi di spicco in Nintendo, in modo da conoscere anche i loro gusti
  • Top 5 personale, creata automaticamente in base ai giochi già acquistati

Top giochi del mese, della settimana e del giorno:

  • Una lista di giochi aggiornata quotidianamente che dia risalto a molti titoli
  • Una lista di consigli settimanali
  • Una lista di giochi più acquistati, basati sia sul numero di acquisti che sulle raccomandazioni degli utenti

Maggior controllo della pagina di un gioco da parte dello sviluppatore:

  • Possibilità di indirizzare dalla propria pagina ad altri titoli scelti dallo sviluppatore
  • Un collegamento che porti ad una pagina con tutti i titoli dello stesso sviluppatore

Possibilità di votare un gioco:

  • Dare la possibilità di dare un voto al gioco dalla pagina su eShop, in modo che poi possa esserci una divisione tra i giochi più votati e quelli meno votati

Poter seguire uno sviluppatore/publisher:

  • Qualcosa di simile a quanto avviene nella sezione news, ma potendo scegliere solo un determinato sviluppatore o publisher

Classifiche:

  • Una top 100? 15 sono troppo pochi e non lasciano spazio a tanti giochi meritevoli che però non hanno grande visibilità
  • Possibilità di ordinare i titoli in base al prezzo e con filtri

Ricerca:

  • Possibilità di cercare in base all’età
  • Aggiungere il filtro < €10 e <€ 5
  • Aggiungere il filtro “famiglia”
  • Aggiungere la possibilità di cercare in base al numero di giocatori, co-op, multiplayer online, ecc.
  • Aggiungere la possibilità di cercare in base al peso di un gioco
  • Aggiungere il filtro “disponibile solo in digitale”

Come possiamo vedere, i miglioramenti che potrebbe subire l’eShop di Nintendo Switch sono davvero tantissimi; speriamo che Nintendo in futuro lo migliori sempre di più, rendendo l’esperienza di navigazione e fruizione migliore di quanto lo sia attualmente.

Potrebbero interessarti

No more posts to show