News

Rumor – Mario Party 11 arriverà su Nintendo Switch nel 2019

Game

L’insider Marcus Sellars avrebbe svelato che Nintendo ha l’intenzione di portare nel 2019 un nuovo capitolo di Mario Party su Nintendo Switch.

L’insider Marcus Sellars avrebbe svelato che Nintendo ha l’intenzione di portare nel 2019 un nuovo capitolo di Mario Party su Nintendo Switch.

Febbraio 6, 2018

Stando a quanto riferito dall’insider Marcus Sellars, Mario Party 11 si troverebbe attualmente in fase di sviluppo (grazie alla collaborazione dello sviluppatore ND Cube) e la data prevista per il ritorno della serie sarà nel 2019.

Il noto party game, che come protagonisti ha i personaggi del regno dei funghi, non vede la luce su una console casalinga da circa tre anni, ovvero dall’ultimo capitolo creato per Nintendo Wii U sempre da ND Cube che in passato ha sfornato anche un episodio della serie su console Wii.

Attualmente da parte di Nintendo non sono arrivate conferme, dunque vi invitiamo a prendere la notizia come un semplice rumor, ma seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Fonte: Twitter,

5 thoughts on “Rumor – Mario Party 11 arriverà su Nintendo Switch nel 2019

  1. Spero venga rinnovata. Sinceramente è dai tempi del 7 per GameCube che non abbiamo un Mario Party come si deve. L’8 era un po’ meh, ma a partire dal 9, essendo il cambiato il team di sviluppo dato che la Hudson Soft fu assorbita da Konami, ho notato che la serie è diventata un po’ scialba. In passato sinceramente ogni capitolo era molto più originale. Sia a livello di mappe (che adesso sono state rese al livello dei New Super Mario Bros.), sia per la presenza di personaggi (anche se non giocabili) inediti. Il 9 e 10 hanno delle novità, ma non è che mi son piaciute più di tanto.

    Che poi in realtà la NdCube, che si occupa attualmente della serie, è formata anche da ex sviluppatori Hudson e si è occupata anche di Wii Party, un gioco che invece ho adorato. Avessero fatto un Wii Party, ma con i personaggi di Mario, sarebbe stato il Mario Party migliore di tutta la serie.

    1. Concordo sulla qualità mediocre degli ultimi due. Personalmente ho sempre preferito i tabelloni degli episodi precedenti, dove ogni personaggio se ne andava per fatti suoi (rallentando certo il tempo di gioco ma rendendolo più gioco da tavolo): il carrozzone dove salgono tutti i giocatori del 9 e del 10 non l’ho mai digerito

  2. Spero venga rinnovata. Sinceramente è dai tempi del 7 per GameCube che non abbiamo un Mario Party come si deve. L’8 era un po’ meh, ma a partire dal 9, essendo il cambiato il team di sviluppo dato che la Hudson Soft fu assorbita da Konami, ho notato che la serie è diventata un po’ scialba. In passato sinceramente ogni capitolo era molto più originale. Sia a livello di mappe (che adesso sono state rese al livello dei New Super Mario Bros.), sia per la presenza di personaggi (anche se non giocabili) inediti. Il 9 e 10 hanno delle novità, ma non è che mi son piaciute più di tanto.

    Che poi in realtà la NdCube, che si occupa attualmente della serie, è formata anche da ex sviluppatori Hudson e si è occupata anche di Wii Party, un gioco che invece ho adorato. Avessero fatto un Wii Party, ma con i personaggi di Mario, sarebbe stato il Mario Party migliore di tutta la serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *