Tatsumi Kimishima punta a superare quota 20 milioni di Nintendo Switch venduti

Il presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, ambisce ad avere nel prossimo anno fiscale oltre 20 milioni di unità vendute di Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Non è un segreto che nel corso di questo 2017 Nintendo sia riuscita a dominare il mercato sia dal punto di vista delle vendite degli hardware che dei software, complice anche i successi raggiunti grazie ad alcuni titoli come The Legend of Zelda: Breath of the Wild che ha vinto il prestigioso premio di gioco dell’anno del 2017.

Nonostante l’attuale inarrestabile successo, il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima sembrerebbe essere molto ambizioso e interessato a puntare un traguardo che fino a qualche anno fa poteva sembrare realmente difficile: riuscire a vendere nel corso del prossimo anno fiscale (il primo anno di vita si concluderà ad Aprile) oltre 20 milioni di unità di Switch in tutto il mondo.

Un obiettivo certamente non facile da raggiungere, ma neanche impossibile.

Potrebbero interessarti

No more posts to show