Pokémon GO, le mappe di gioco cambiano look grazie ad OpenStreetMap

Aggiornamenti Pokémon GO
Niantic ha deciso di abbandonare Google Maps passando al nuovo sistema di mappamento OpenStreetMap.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Continuano gli aggiornamenti da parte di Niantic sull’applicazione per smartphone Pokémon Go. L’ultimo cambiamento riguarda le mappe di gioco: se in passato questo sistema era affidato attraverso la nota applicazione di Google, Niantic ha deciso improvvisamente di cambiare gestione passando ad OpenStreetMap.

Questo nuovo cambiamento non è passato inosservato alla community del gioco, che ha apprezzato i nuovi dettagli presenti nelle mappe anche se non sono mancati dei piccoli problemi dovuti alla ricreazione degli ambienti circostanti.

Al momento non si conosce il motivo che ha spinto Niantic a fare questa scelta particolare, tuttavia l’ipotesi maggiore potrebbe riguardare alcuni bug che con questo nuovo sistema risultano essere più semplici da risolvere dato che Openstreetmap è un sistema open source modificabile.

Potrebbero interessarti

No more posts to show