Sviluppatori di Projection: First Light parlano della pubblicazione del gioco su Nintendo Switch

Projection: First Light
Gli sviluppatori di Projection: First Light, Shadowplay Studios, hanno parlato della conversione del gioco per Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Gli sviluppatori di Projection: First Light, Shadowplay Studios, durante un’intervista con Vooks, hanno parlato della conversione del gioco per Nintendo Switch e dell’utilizzo del touchscreen della console. Il gioco è un platform 2D chiaramente ispirato al ben più famoso Limbo che ci porterà nel regno delle “bambole ombra la cui pubblicazione è fissata per il 2018. Ecco di seguito una porzione dell’intervista:

V: Più sul lato di Nintendo, cosa ti ha fatto decidere di sviluppare [il gioco] per Switch?

SS: Principalmente perché è un gioco leggero e quindi possiamo facilmente portarlo su Switch. È un modo per portarlo su più piattaforme, e Switch promuove la co-op grazie alla sua portabilità. Una cosa che abbiamo apprezzato molto sono le coppie che giocano: una persona controlla il personaggio, l’altra controlla la luce.

A: Quindi pensi che sia adatto a Switch?

SS: Sì! Inoltre, con i comandi sul touchscreen, spostare la luce con il tocco è ottimo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show