Nintendo spiega dove andrà a posizionarsi la famiglia New 3DS

Con l'arrivo di Switch per Nintendo sono cambiate alcune cose, tra le quali la visione della famiglia dei New 3DS.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Con l’arrivo di Switch per Nintendo sono cambiate alcune cose, tra le quali la visione della famiglia dei New 3DS.

La serie di console 3DS è stata una serie molto importante per Nintendo, in grado di vendere milioni e milioni di console in tutto il mondo e di far affiorare tantissimi titoli interessanti. Con l’arrivo di Nintendo Switch, ovviamente, il focus dell’azienda si è spostato dai New 3DS fino alla nuova console, e la dimostrazione migliore è il fatto che tantissimi brand di successo siano stati spostati sulla nuova ibrida.

Reggie Fils-Aime ha rilasciato alcune parole molto interessanti riguardanti la questione, descrivendo a grandi linee la visione che ora l’azienda ha del neonato New 2DS XL e degli altri due componenti della famiglia New 3DS:

Nintendo Switch, essendo un sistema arrivato sul mercato da appena sette mesi, continuerà a vedere i nostri team duramente impegnati nello sviluppo per diversi anni per portare nuove e fantastiche esperienze. Dobbiamo farlo per continuare a portare avanti quella piattaforma. Noi vediamo nel 3DS una parte molto importante della nostra lineup, ma dedicata ad un target completamente differente. Questo prodotto è dedicato per i nuovi consumatori nella famiglia Nintendo, come i ragazzini dai sette ai dieci o più anni che vogliono una propria console personale. E’ un sistema su cui è possibile giocare grandi giochi. Così il 3DS avrà un focus diverso: nuovi consumatori e consumatori che vogliono un qualcosa in più.

Ed ecco come sono differenziate ore le piattaforme. Ci saranno nuovi giochi per 3DS, non stiamo smettendo di produrla ne di supportarla. Ma saranno concentrate verso due tipi di target completamente differenti.

 

Potrebbero interessarti

No more posts to show