SPUND! Mario mostra le sue parti intime come non aveva mai fatto

La casa editrice Kodansha in passato ha pubblicato la serie ufficiale di fumetti KC Mario, in cui si sono potute vedere le parti bassi di Mario.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Pensavate di aver visto il massimo possibile con Super Mario Odyssey e il suo Mario che corre in costume sulla spiaggia, mostrando fiero il suo petto nudo? Allora ecco una sorpresa per voi: in passato il nostro amato idraulico baffuto ha mostrato ben altro, anche se probabilmente non è stato molto felice di farlo.

Come riportato da Kotaku, tra il 1988 e il 1999 infatti la casa editrice Kodansha ha pubblicato, nel solo Giappone, una serie di fumetti su licenza ufficiale chiamata KC Mario, ispirata ai vecchi giochi di Mario, dal primo Super Mario Bros. fino a Mario Kart. La curiosità avviene nel primo numero, Super Mario Land #1 di Kazuki Motoyama: in questi fumetti ci si prendeva molta libertà sia nelle espressioni, nelle ambientazioni e nei nemici, tanto che un Mario nudo veniva praticamente morso da un pesce proprio nelle parti basse che, una volta mollate dalla bocca del mostro, si lasciavano intravedere in tutta la loro “bellezza”.

Una disavventura sicuramente non piacevole per il nostro Mario, che sarebbe stato molto più felice e meno dolorante se tutto ciò non fosse accaduto, ma ora finalmente (?) possiamo dire di aver visto l’icona videoludica più famosa del mondo completamente nuda. Le decine e decine di costumi di Super Mario Odyssey non valgono nulla in confronto a questo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show