Nintendo vuole mantenere il flusso costante di uscite su Switch

La nuova mentalità Nintendo sta portando ad un primo grande anno per la nuova console Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La nuova mentalità Nintendo sta portando ad un primo grande anno per la nuova console Switch.

I colleghi di 4gamer hanno pubblicato un’intervista davvero interessante fatta a Yoshiaki Koizumi, il producer di Super Mario Odissey, il quale ha confermato l’intenzione di Nintendo di mantenere il flusso di uscite costanti su Switch anche nei tempi a venire. Koizumi ha sottolineato quanto importante sia l’inizio di una console, non solo per il mercato ma anche per l’azienda stessa.

Il lancio di Switch a marzo è stato calcolato in maniera da poter offrire una gamma di prodotti completa entro Natale, con The Legend of Zelda: Breath of the Wild che rappresenta il classico gioco dotato di grande qualità, tipico delle console Nintendo, seguito da Mario Kart 8 Deluxe che mostra le grandi potenzialità del multiplayer locale ed Arms che dimostra la voglia di Nintendo di proporre nuove IP.

Non manca Splatoon 2, titolo ottimale per il giocatore multiplayer online e competitivo ed 1, 2 Switch per mostrare le potenzialità dei joy-con. Molto presto arriverà anche il già citato Super Mario Odissey, che si appresta a diventare uno dei giochi platform migliori di sempre, seguito da Xenoblade Chronicles 2 che andrà ad offrire uno spunto fantastico per tutti gli appassionati di JRPG.

Malgrado in molti si chiedano quanto ancora durerà il flusso di uscite, Koizumi ha sottolineato che in Nintendo hanno le idee chiare ed un grande quantitativo di proprietà intellettuali ancora da giocarsi per mantenere il flusso per svariati mesi, oltre a grandi titoli di terze parti che sempre più si affacciano sul mercato di Nintendo Switch.

Potrebbero interessarti

No more posts to show