Nakamura parla della versione Switch di Sonic Forces

A poche settimane dall'arrivo di Sonic Forces, Nakamura rilascia un'intervista in cui parla della versione Switch del gioco.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

A poche settimane dall’arrivo di Sonic Forces, Nakamura rilascia un’intervista in cui parla della versione Switch del gioco.

L’intervistaè stata realizzata dai colleghi di Eurogamer, i quali hanno posto a Nakamura alcune domande specifiche riguardanti la versione dedicata alla console Nintendo del prossimo titolo del riccio blu più veloce del mondo.

Quando abbiamo creato il concept del gioco, volevamo fortemente farlo multipiattaforma. Senza idee dell’hardware o sul come giocare il gioco, l’idea di base era di creare la stessa esperienza su tutte le piattaforme. E questo era già prima di sapere cosa sarebbe stato Nintendo Switch. Anche mentre stavamo creando le linee guida per Xbox One e PlayStation 4, stavamo per ricevere il nuovo hardware Nintendo, e noi non sapevamo nulla su di esso, poi abbiamo ricevuto il budget ed il programma necessari prima di sapere della loro esistenza. Siamo andati leggermente nel panico quando abbiamo visto Switch la prima volta, era abbastanza differente da quello che ci aspettavamo, quindi ci siamo impegnati a capire come fare il lavoro. Abbiamo affrontato tante sfide, ma grazie al fatto che abbiamo un nostro Engine proprietario, siamo stati in grado di creare velocemente il lavoro in maniera che funzionasse su Switch, ed in maniera che potesse restituire la stessa esperienza su Switch senza che avesse delle grosse differenze rispetto alle altre versioni.

Potrebbero interessarti

No more posts to show