Fire Emblem Warriors in Giappone ha venduto meno delle aspettative

Inizio difficile per Fire Emblem Warriors, il nuovo musou di Joei Tecmo dedicato alla piattaforma Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Inizio difficile per Fire Emblem Warriors, il nuovo musou di Joei Tecmo dedicato alla piattaforma Nintendo Switch.

Il musou che vede protagonisti i vari personaggi della serie Fire Emblem ha riscontrato un buon successo per quanto riguarda le recensioni, ma non altrettanto per le vendite. In Giappone, infatti, il titolo ha venduto il 50% delle copie distribuite sia per New 3DS che per Switch, arrivando quindi a superare di poco le 60.000 copie vendute. Numeri lievemente inferiori rispetto al precedente Hyrule Warriors, musou della stessa software house che vedeva protagonista il mondo di The Legend of Zelda, con 70.000 copie piazzate ed il 57% del distribuito.

Ora non resta che attendere l’arrivo di Fire Emblem Warriors anche in altri territori esterni oltre che il Giappone, e valutare le vendite sia per la versione New 3DS sia per Switch. Il suo arrivo è programmato per il giorno 20 ottobre 2017!

 

Potrebbero interessarti

No more posts to show