Metroid: Samus Returns, Sakamoto spiega perché è stato scelto il Nintendo 3DS

metroid samus returns nitendo 3ds e3 2017
Yoshio Sakamoto, nel corso di un'intervista, ha parlato di Metroid: Samus Returns spiegando anche perché sia stato scelto il Nintendo 3DS.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Annunciato durante lo scorso E3 di Los Angeles, finalmente abbiamo assistito al ritorno di Samus con il remake del titolo originale Metroid II, chiamato Metroid: Samus Returns; in molti sono rimasti stupiti dalla scelta di Nintendo di indirizzare il titolo su Nintendo 3DS e non su Switch (su cui ricordiamo è in sviluppo Metroid Prime 4) e parlare della cosa è Yoshio Sakamoto, co-creatore del gioco.

Sono stati toccati diversi argomenti e qui vi riportiamo i punti principali dell’intervista:

Perché Metroid: Samus Returns è stato rilasciato per 3DS piuttosto che su Switch:

Uno dei temi che abbiamo scelto di sfruttare questa volta è stato l’utilizzo dell’effetto 3D e di un setup a doppio schermo. Infatti ero interessato a creare un titolo Metroid che ti permetteva di visualizzare la mappa costantemente su una seconda schermata e di interagire con gli elementi dell’interfaccia toccandoli, come sarebbe stato possibile anche su Nintendo DS. Naturalmente, il 3DS ha reso possibile la visualizzazione 3D e l’hardware più potente ha consentito un’esperienza di fedeltà più elevata: entrambi sono motivi per cui abbiamo ritenuto che questa fosse stata la scelta giusta.

Sulla decisione di rivisitare Metroid II al posto del primo Metroid o Super Metroid:

Metroid II è stato rilasciato più di 20 anni fa e narra il primo incontro tra Samus e il baby Metroid. Quell’evento è fondamentale per la storia della serie e ho pensato per qualche tempo che il modo migliore per rivedere quel racconto per un nuovo pubblico di giocatori sarebbe stato tramite un remake.

Sull’interesse per una eventuale serie animata/film:

Quando si tratta di espandere il franchise Metroid oltre i giochi, sento che la posizione che ricopro adesso non mi rende la persona migliore per parlarne.

Cosa ne pensate? La scelta di sviluppare Metroid: Samus Returns su Nintendo 3DS è stata quella giusta o avreste preferito vedere il gioco all’ennesima potenza su Nintendo Switch?

Potrebbero interessarti

No more posts to show