Super Mario Odyssey analizzato da Digital Foundry nella sua ultima demo

Super Mario Odyssey New Donk City Nintendo Switch
Digital Foundry ha analizzato l'ultima demo giocabile di Super Mario Odyssey, notando un buon aumento di qualità grafica e di prestazioni.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Tra un mese potremo finalmente mettere le mani su Super Mario Odyssey, l’attesissimo nuovo capitolo della serie che vede lo sbarco dell’idraulico italiano su Nintendo Switch con un titolo principale. Sin dalla sua presentazione il gioco ha stupito per la bellezza grafica, ma il lavoro non era per nulla finito e a confermare la cosa è Digital Foundry, che ha analizzato l’ultima demo disponibile, una build più avanzata rispetto a quella dello scorso E3 di Los Angeles.

Super Mario Odyssey è passato da 720p a 900p (in versione docked, mentre rimane ovviamente a 720p in modalità portatile), con un incremento di prestazioni ed effetti grafici; inoltre il frame rate è fisso a 60fps, cosa che Nintendo sembra stia prediligendo rispetto alla risoluzione massima raggiungibile. Inoltre nella modalità Foto, che permette di creare dei veri e propri album con modifiche, scritte ed effetti, la qualità aumenta ancora di più per rendere gli “scatti” migliori, soprattutto una volta importati su smartphone e PC.

Super Mario Odyssey si prospetta sempre più un titolo a cui è impossibile rinunciare; siete soddisfatti della scelta fatta da Nintendo con una risoluzione massima di 900p e i 60fps fissi?

Potrebbero interessarti

No more posts to show