Super Mario 64, Nintendo cancella il progetto e rimuove il Patreon dello sviluppatore

Nintendo ha cancellato il progetto dedicato a Super Mario 64 Online, versione modificata dello storico titolo della grande N.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nintendo ha cancellato il progetto dedicato a Super Mario 64 Online, versione modificata dello storico titolo della grande N.

Tutti quanti sapevano che sarebbe successo, prima o poi Nintendo avrebbe fatto chiudere l’ambizioso progetto che voleva introdurre il multiplayer online nel capolavoro dell’azienda Giapponese, Super Mario 64. Ed è notizia di poche ore fa, arrivata direttamente dallo sviluppatore tramite Twitter, che Nintendo ha chiuso con determinazione il progetto e cancellato il patreon che egli aveva aperto per finanziare il lavoro.

 

Non si sono salvati neanche i 20 video pubblicati su youtube che spiegavano il funzionamento della mod e che mostravano il progetto all’opera. D’altronde si sa da tempo, Nintendo ci tiene alle proprie IP e le protegge come meglio riesce. Ma è altrettanto risaputo che, generalmente, l’azienda colpisce solo chi cerca di lucrare sopra ai propri titoli, come nel caso di questo sviluppatore che finanziava il proprio lavoro tramite il patreon. Tantissime rom, le cui più famose sono le hack rom dei giochi Pokèmon (con le ovvie eccezioni ovviamente), non sono mai state toccate da Nintendo proprio perché rilasciate gratuitamente e senza appoggiarsi a siti pieni di AD che portano guadagni agli sviluppatori.

Insomma, il destino era già segnato sull’ambizioso progetto di questo Super Mario 64 Online.

Potrebbero interessarti

No more posts to show