Credit Suisse promuove Nintendo e rialza le stime di vendita di Switch

Nintendo Switch è un successo e Credit Suisse corona il lavoro svolto aumentando il rating dell'azienda.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nintendo Switch è un successo e Credit Suisse corona il lavoro svolto aumentando il rating dell’azienda.

Abbassato nell’epoca Wii U a causa dell’insuccesso della console, il rating di Nintendo da parte di Credit Suisse è rimasto ancorato per anni ad un normale “Neutral” che, andando a citare testualmente Wall Street, significa “un gruppo destinato ad allinearsi all’andamento generale di mercato”. Insomma, all’epoca Nintendo era un’azienda si importante, ma che non sembrava avere molto da dire in ambito home console.

Switch, invece, ha completamente ribaltato la situazione. Grazie ad un form factor dal carattere deciso ed interessante e ad un supporto da parte della stessa Nintendo (e finalmente anche delle software house di terze parti), la stessa Credit Suisse ha rialzato il rating dell’azienda facendole raggiungere il grado di “Outperform“, ovvero azienda della quale si consiglia l’acquisto di azioni in borsa. Tutto ciò si traduce ovviamente in una maggiore fiducia nei confronti dell’azienda che portano anche a rivedere le stime di vendita della neonata Switch.

Si passa infatti dalle 70 milioni di console previste ad qui al 2022, alle 120 milioni di console previste. 50 Milioni di console in più nel giro di soli 5 anni.

Poichè Nintendo Switch è una piattaforma unica da usare per giocare, sia portatile che fissa, inizialmente c’erano alcune incertezze sul suo possibile ciclo di vendite come console fissa o portatile. Anche se switch viene venduta come una console capace di fare entrambe, ci aspettiamo che raccolga vendite da console portatile. Molti utenti, infatti, usano Switch principalmente come console portatile secondo un sondaggio di Famitsu votato dagli utenti. In precedenza abbiamo votato per un picco di vendite al terzo anno di vita della console, aggiorniamo ora le nostre previsioni in vista di un ciclo più lungo. Ora ci aspettiamo che Switch raggiunga la vetta delle vendite circa 5 anni dopo il lancio, come una tipica console portatile. Aumentiamo anche le nostre previsioni di vendita da 25 mln a 31 mln di unità.

Potrebbero interessarti

No more posts to show