Microsoft è favorevole al cross-play con Nintendo Switch e non solo

Microsoft si dimostra sempre più un'azienda aperta nei confronti di tutti i competitors, compresa Nintendo!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Microsoft si dimostra sempre più un’azienda aperta nei confronti di tutti i competitors, compresa Nintendo!

Il presidente Mike Ybarra, vice presidente della sezione Xbox di Microsoft, ha rilasciato un’intervista a VG247 riguardante l’apertura che l’azienda sta mettendo in atto, verso le altre aziende e soprattutto verso i propri utenti.

Non solo Minecraft, ma anche Rocket League sta preparando il cross-play tra Switch, PC e Xbox One.

“Va oltre la scelta del giocatore, oltre il voler far durare a lungo una IP sulla nostra piattaforma. Non mi importa dove giocano, voglio solo che le persone si divertano a giocare perché è meglio anche per l’industria.

Le esigenze degli sviluppatori e dei giocatori sono cambiate. Ora la gente pensa “vogliamo tutti i nostri giocatori in un unico posto, vogliamo giocare tutti assieme” E noi siamo d’accordo. Valve è molto vicina a noi, ed adesso anche Nintendo. Stiamo portando avanti discussioni serie su questo argomento, e siamo completamente aperti a questa mentalità”

Insomma, Microsoft è dichiaratamente aperta al confronto ed alle opportunità di cross-play tra la sua Xbox One e le altre piattaforme! Che questo atteggiamento possa portare a nuovi titoli cross-play in futuro?

Potrebbero interessarti

No more posts to show