FIFA 18 determinerà il supporto di EA su Nintendo Switch

La rivista EDGE ha intervistato Patrick Söderlund, il vice presidente esecutivo di Electronics Arts, entusiasta di Nintendo Switch

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La rivista EDGE ha intervistato Patrick Söderlund, il vice presidente esecutivo di Electronics Arts, il quale ha risposto ad alcune domande su Nintendo Switch.

Il giornalista, ovviamente, ha posto diverse domande riguardanti il supporto che EA fornirà nei confronti della neonata Nintendo Switch, console ibrida dell’azienda Giapponese lanciata lo scorso 3 marzo sul mercato. Il vice presidente si è rivelato entusiasta della nuova console, ed ha dichiarato che l’azienda è già al lavoro su diversi titoli da portare sulla console.

Malgrado queste parole, Patrick Söderlund non ha mancato di sottolineare che il supporto futuro dell’azienda dipenderà molto anche dall’andamento di FIFA 18 sulla piattaforma. Ecco le parole rilasciate al giornalista di EDGE:

L’ho detto diverse volte alla gente, sono pubblicamente consapevole di essere un fanatico gigantesco di Nintendo. (Nintendo) è stata quella che mi ha portato per la prima volta a lavorare in questo settore. Porto ovunque con me il mio Switch.

Ma allo stesso tempo noi dobbiamo guardare la console dal punto di vista delle risorse; ad un certo punto i numeri diventano un fattore importante, ovvero sostenere la piattaforma, costruire i software e le tecnologie per la piattaforma, testare grandi cose come FIFA (e forse un paio di altri). Se vanno bene, non vedo alcun motivo per cui non dovremmo. Spero di arrivarci, è una delle mie ambizioni!

Insomma, EA è intenzionata a supportare la console, ma un po’ come Capcom vuole essere sicura che si tratti di un investimento sicuro. Intanto ricordiamo che l’arrivo di FIFA 18 su Nintendo Switch è previsto per il 29 Settembre 2017!

Potrebbero interessarti

No more posts to show