Pokémon per Nintendo Switch, gli sviluppatori sperano che i fan non abbiano aspettative troppo alte

Pokémon Prism Nintendo Switch D.I.C.E. Awards
Nel corso di un'intervista a Game Informer, gli sviluppatori di Pokémon per Nintendo Switch hanno dichiarato la speranza che i fan non pretendano troppo.

Condividi l'articolo

A volte basta poco per alimentare un grande hype: due prove le abbiamo avute all’E3 2017 con gli annunci, molto fumosi, di Metroid Prime 4 e Pokémon per Nintendo Switch. Il grande parlare di questo nuovo capitolo delle creature di Game Freak ha però messo in “allarme” gli stessi sviluppatori, come hanno dichiarato durante un’intervista a Game Informer e riportata da Gamingbolt.

Il team di sviluppo, come ci fa sapere Junichi Masuda, sta lavorando a fondo per offrire a tutti i fan del brand un titolo all’altezza, dichiarandosi molto curioso di scoprire come i giocatori preferiranno approcciarsi al titolo, se a casa, in portabilità o entrambe, fino a parlare di una speranza che, effettivamente, ci lascia un po’ perplessi:

C’è sicuramente moltissima pressione, noi faremo del nostro meglio per riuscire a soddisfare le aspettative che si sono create. Realizzare il gioco è molto difficile, quindi la mia speranza è che le persone non si aspettino troppo. Noi faremo del nostro meglio.

Una dichiarazione che non vuole certamente bollare il prossimo capitolo di Pokémon per Nintendo Switch come mediocre, ma una dichiarazione del genere fa di certo riflettere e “preoccupare”. Le aspettative sono effettivamente troppo alte ed irrealistiche o gli sviluppatori di Game Freak stanno solamente mettendo le mani avanti?

Potrebbero interessarti

Capcom Monster Hunter Kenzo Tsujimoto Nintendo Switch
News
Umberto Moroni

Capcom sogna nuovi giochi di combattimento crossover

Alla ricerca di nuove opportunitàL’EVO 2024 si è appena concluso, e durante l’evento, diverse aziende hanno annunciato nuovi giochi di combattimento.Tra queste, Capcom ha fatto