Rocket League, gli sviluppatori parlano del supporto di Nintendo, della sicurezza online e del porting su Nintendo Switch

Rocket League Psyonix Nintendo Switch Cross-Platform
In un intervista con Jeremy Dunham di Psyonix emergono alcune notizie sul supporto di Nintendo, sulla sicurezza online e sul porting per Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

GameIndustry ha recentemente intervistato Jeremy Dunham il Vice Presidente delle pubblicazioni di Psyonix, dall’intervista emergono alcune notizie sul supporto ricevuto da Nintendo, sulla sicurezza dei giocatori online e di come è stato realizzato il porting su Nintendo Switch.

Nintendo è stata molto aperta a darci qualsiasi risorsa di cui avessimo bisogno, rispondendo a qualsiasi domanda posta e permettendoci di sviluppare il cross-network play, che è un grande affare e una cosa veramente importante per noi e Nintendo non ha avuto alcun problema con questo. È stata la prima domanda che ho rivolto a Nintendo, gli ho detto “se decidiamo di fare questa cosa, ci permetterete di sviluppare il cross-platform? E Nintendo ha risposto che se era importante per noi l’avremmo potuto fare, non c’è stata alcuna esitazione.

All’inizio, quando avevamo da poco pubblicato Rocket League, molte persone ci chiedevano se avremmo mai realizzato una versione mobile. Chiedevano una versione per PS Vita o per dispositivi mobili, ma la necessità di giocare in multiplayer tramite internet era un problema per noi su quelle piattaforme. Ma ora che abbiamo due anni di esperienza con il sistema, e ognuno di noi possiede Nintendo Switch e che conosciamo come funziona, non siamo per nulla preoccupati per l’esperienza online. Abbiamo abbastanza strumenti e garanzie per assicurare che se si sta giocando a Rocket League in modalità portatile e su internet possiamo gestire la situazione e rendere felici tutti i giocatori. Questo è ciò che è bello della console e una delle ragioni per cui abbiamo voluto farlo. Sebbene non abbia la potenza di un Xbox One o di una PS4, ha i suoi aspetti unici.

Potrebbero interessarti

No more posts to show