In Super Mario Odyssey non vedremo mai il “Game Over”

Super Mario Odyssey gameplay video salti youtube shigeru miyamoto
Nel nuovo titolo della serie dell'idraulico baffuto per Nintendo Switch, Super Mario Odyssey, sarà impossibile fare "Game Over".

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Non sono moltissime le informazioni che abbiamo su Super Mario Odyssey, il nuovo titolo che ci metterà nei panni dell’idraulico baffuto e, indirettamente, in quelli di tutti i suoi nemici, ma l’attesa per questo gioco è davvero altissima.

In queste ore ha parlato il game producer Yoshiaki Koizumi che, come riportato su Polygon, si è espresso su una questione molto spinosa, ovvero l’assenza del “Game Over” in Super Mario Odyssey; una volta finita tutta l’energia, in pratica, non vedremo l’usuale scritta di sconfitta ma torneremo in un punto di checkpoint con dieci monete in meno e, nel caso non ne avessimo a sufficienza, semplicemente ripartiremo con un numero azzerato.

Una scelta che potrebbe far discutere, ma che Koizumi giustifica con la volontà di “far entrare i giocatori in un regno ed esplorarlo continuamente senza dover essere interrotti in alcun modo“. Bisogna ammettere che effettivamente negli ultimi capitoli di Mario era difficile vedere il “Game Over“, ma la cosa potrebbe far storcere il naso ai puristi del platform. Voi cosa ne pensate? Trovate sia un difetto per Super Mario Odyssey?

Potrebbero interessarti

No more posts to show