GoNNER, per gli sviluppatori portare il loro gioco su Nintendo Switch è un sogno che si realizza

Gli sviluppatori di GoNNER, nel corso di un'intervista, hanno espresso la loro gioia per l'arrivo del loro titolo su Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Da videogiocatori diamo probabilmente per scontato l’esistenza dei titoli su cui giochiamo, senza pensare al lavoro che c’è dietro un lungo sviluppo, fatto da sacrifici e idee. Un chiaro esempio può essere quello degli sviluppatori di GoNNER che, nel corso di un’intervista a GameIndustry, hanno espresso tutta la loro gioia:

Perché dovremmo portarlo su Nintendo Switch? Prima di tutto, è un’opportunità, ed è Nintendo. Non so tu che faresti, ma diresti mai di no a questa occasione? È come un sogno d’infanzia che si avvera.

 

Ci sono voluti un paio di giorni per far funzionare GoNNER su Switch e questo è dovuto perché ci sono alcune cose pensate specificamente per il PC. Ho fatto un sacco di piccolissimi giochi multiplayer per Switch durante questo periodo, solo per divertimento, ed è stato facilissimo, mi bastava premere “play” su Unity e il piccolo gioco partiva. Il plug-in che abbiamo a disposizione è davvero utile.

Lo sviluppo su Nintendo Switch sembra essere davvero molto più semplice rispetto alle console precedenti e l’entusiasmo degli sviluppatori ne è una conferma, speriamo che ciò comporti l’arrivo di sempre più numerosi titoli sulla console ibrida giapponese.

Potrebbero interessarti

No more posts to show