Nintendo Switch, Nintendo si scusa per la carenza in Giappone e promette nuove scorte

nintendo logo
Tramite il sito ufficiale Nintendo si è scusata per la carenza di Nintendo Switch in Giappone ed ha promesso nuove scorte per il periodo estivo.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Probabilmente nemmeno Nintendo sperava in un successo di tale portata quando immise sul mercato la sua Nintendo Switch. Fin dal lancio, infatti, la compagnia ha dovuto affrontare diversi problemi per far fronte alla richiesta, dilagante, della console ibrida presso i rivenditori giapponesi.

Proprio recentemente la Grande N ha aggiornato i consumatori sulla situazione attuale, tramite il suo sito ufficiale, scusandosi per gli inconvenienti degli ultimi mesi. Nintendo ha affermato che ogni settimana arriveranno nuove scorte presso i rivenditori e che la produzione accelererà durante i mesi estivi, in particolare luglio e agosto. Proprio in questo periodo, infatti, verrà proposto il bundle con Splatoon 2. Ovviamente la produzione, si assicura, vedrà un costante incremento durante l’anno.

Pare che in Italia il problema non sussista, probabilmente a causa della domanda, comunque ottima, ma non eccessiva.

Potrebbero interessarti

No more posts to show