Nintendo parla delle nuove IP e del successo di Splatoon

Splatoon Manga
In un articolo pubblicato su The Verge, Nintendo si è espressa a proposito delle nuove IP e del successo incontrollato di Splatoon.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Shinya Takahashi, general manager alla Nintendo, ha commentato lo sviluppo di nuove IP e del fenomeno Splatoon. Queste le sue parole:

Non è solo una questione di personaggi. È anche pensare a come la gente accoglierà nuovi sistemi e gameplay. A volte le nuove IP sono il modo migliore per introdurre novità. Ogni volta che visioniamo un nuovo prototipo c’è sempre un momento in cui pensiamo “Come possiamo dare alla maggior parte della gente la possibilità di giocarlo? È roba che deve essere presente in un gioco di Mario o c’è qualcosa che dovrebbe andare in una nuova direzione?”. E questo è un dibattito che ha luogo sempre.

Siamo sorpresi di quanto i personaggi di Splatoon ispirino emozioni, fan art e storie ideate dagli appassionati. Non credo ci sia un elemento in particolare —  come la storia o i personaggi —  a suscitare questa dedizione [tra i fan]. Se fosse solo per il look sarebbe solo per l’aspetto delle armi e non sarebbe abbastanza se il gameplay non fosse all’altezza.

Riguardo Splatoon 2:

Avevamo un sacco di idee, molta roba che volevamo inserire nel primo capitolo. Ma alla fine dovemmo adattarci ad una distillazione di queste idee. Avevamo tante idee lasciate indietro che siamo poi stati in grado di introdurre in Splatoon 2.

Dichiarazioni davvero interessanti, non credete anche voi?

 

 

 

 

Potrebbero interessarti

No more posts to show