Dragon Ball FighterZ potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch

Dragon Ball FighterZ, il nuovo picchiaduro sviluppato da Namco Bandai e Arc System Works, potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Dragon Ball FighterZ, il nuovo picchiaduro sviluppato da Namco Bandai e Arc System Works dedicato all’opera del legendario mangaka Akira Toriyama, è stato annunciato durante l’E3 2017 per PC, XBox One e PlayStation 4, escludendo la nuova console della Casa di Kyoto.

Il sito francese Gameblog ha avuto modo di intervistare il producer del titolo, Tomoko Hiroki, alla quale ha chiesto circa la mancanze del porting per Nintendo Switch. Hiroki ha risposto dichiarando che le specifiche tecniche o la mancanza di potenza della console non sono stati il motivo, anche se non è stato molto chiaro sulle vere motivazioni, e che non hanno avuto nessun problema per il porting di Dragon Ball Xenoverse 2.

Tuttavia, il prducer giapponese ha dichiaro che se i fan dimostreranno il loro interesse, potrebbero pensare di portarlo anche sulla console ibrida di Nintendo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show