Lost Sphear, ulteriori dettagli sul JRPG in arrivo anche su Nintendo Switch

Lost Sphear
Nintendo fornisce ulteriori dettagli sul JRPG Lost Sphear, titolo in arrivo anche su Nintendo Switch e prodotto dai creatori di I Am Setsuna.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nintendo ha fatto trapelare ulteriori dettagli su Lost Sphear, il nuovo videogioco dagli autori di I Am Setsuna che arriverà sugli scaffali l’anno prossimo, su PS4 e Nintendo Switch.

Nel mondo di Lost Sphear, la memoria è il potere che domina il mondo. Se i ricordi vengono perduti, allora anche il mondo sarà perduto. In una sera decisa dal fato, un giovane conosciuto come Kanata ha un incubo e, quando si sveglia, scopre che la città che era solito chiamare casa stava scomparendo, perdendo tutte le sue funzioni e la sua civiltà. Questa città non è l’unico posto che sta misteriosamente svanendo. Anche il resto dell’Impero sta vivendo la scomparsa dei ricordi, quindi Kanata e i suoi amici, Lumina e Locke, dovranno mettersi in viaggio per evitare che il mondo scompaia per sempre.

 

Se hai giocato I am Setsuna, probabilmente conoscerai già alcune delle ispirazioni di Tokyo RPG Factory. Lost Sphear condivide tante idee con I Am Setsuna, ma espande il suo sistema di gioco con diverse aggiunte. Anche se per ora non possiamo sbilanciarci troppo, il potere dei ricordi non è solo di grande importanza nella storia del gioco, ma ha delle ripercussioni anche sul gameplay. Sarà necessario mettere insieme vari ricordi per ricostruire e salvare il mondo. Lost Sphear propone un nuovo battle system chiamato ATB 2.0. Questo sistema ha delle somiglianze con ATB 1.0 visto in I Am Setsuna, ma offre una libertà molto superiore nel combattimento, visto che è possibile muovere i personaggi sul campo di battaglia. Molti incantesimi hanno un’area d’azione, quindi la strategia che più vi avvantaggerà può essere fondamentale per la vittoria.

Una bella carrellata di dettagli, non credete anche voi?

Potrebbero interessarti

No more posts to show