Yooka-Laylee, Playtonic Games entusiasta dell’accoglienza del gioco

Yooka-Laylee platform 3D
Andy Robinson, intervistato da Game Informer, si è espresso a proposito dei piani futuri per supportare Yooka-Laylee e di come il gioco è stato accolto.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Andy Robinson di Playtonic è stato intervistato da Game Informer e qui a seguire vi proponiamo un pezzo dell’intervista:

Game Informer: Guardando al prodotto finale, cosa siete riusciti a fare con Yooka-Laylee rispetto a quelli che erano i vostri piani?

 

Andy Robinson: Il team è davvero orgoglioso di cosa siamo riusciti a fare nonostante fossimo un gruppo così ristretto, soprattutto se si pensa che allo stesso tempo il team ce lo siamo dovuti costruire! Non troppo tempo fa ci sedemmo in un ufficio dalle dimensioni striminzite, e adesso abbiamo un incredibile gruppo di creatori e il nostro gioco al debutto sugli scaffali – è stato tutto possibile grazie alla campagna Kickstarter.

Yooka-Laylee è il gioco che volevamo fare ed è gratificante vedere il responso positivo dei donatori di Kickstarter. Grazie a loro siamo nella posizione di fare giochi ancora migliori che potrebbero renderli felici in futuro (che ovviamente vuol dire tanti colori e scorregge)

 

Game Informer: Come è sembrato il feedback a gioco terminato?

 

Andy Robinson: Sembra confermare quanto di buono abbiamo fatto, abbiamo mantenuto le promesse dei sostenitori. È difficile accontentare tutti, ovviamente, ma le recensioni che abbiamo letto – positive e negative, e molte erano positive – ci fanno pensare che i fan dei tempi d’oro del platform 3D apprezzeranno un sacco Yooka-Laylee. Di certo, accettiamo tutte le critiche costruttive, ed è per questo che rilasceremo patch per migliorare cose come stabilità e pulizia generale del gioco, stiamo continuando a lavorare dietro le quinte.

 

Game Informer: Ti aspettavi che la critica si dividesse tanto? E perchè pensi sia finita così?

 

Andy Robinson: Ce lo aspettavamo – ma forse non proprio come è andata realmente a finire! Ci siamo impegnati per realizzare un platform ispirato agli anni 90, per i fan che all’epoca si persero questo tipo di esperienza; un platform open world dove l’avventura è importante quanto il saltare. Avevamo una missione chiara per Yooka-Laylee attraverso il nostro Kickstarter e mentre era chiaro che non sarebbe necessariamente piaciuto a tutti, è bello vedere che tante persone l’hanno apprezzato così come noi ci siamo divertiti a realizzarlo. È stato un grande primo successo per noi e siamo eccitati per il futuro.

E voi, cosa ne pensate? Avete già acquistato Yooka-Laylee o aspetterete la versione per Nintendo Switch?

Potrebbero interessarti

No more posts to show