Nintendo parla del supporto delle terze parti, degli sviluppatori indie e di come mantenere il “momentum” di Nintendo Switch

indie lista switch
Nel rapporto finanziario pubblicato da Nintendo la società giapponese ha parlato delle terze parti e dei piani per mantenere alto l'interesse per Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il successo di Nintendo Switch è davvero incredibile, con ben 2,74 milioni di console distribuite nel mondo e una prospettiva di altri 10 milioni di unità entro la fine del prossimo anno finanziario. Complice di questo successo è sicuramente la sua caratteristica ibrida che permette di giocare ovunque, ma anche una line-up che, nel lungo periodo, sembra accontentare proprio tutti.

Nel rapporto finanziario pubblicato dalla società giapponese, Nintendo ha parlato del supporto delle terze parti e degli sviluppatori indie e di come questi siano molto interessati alla console, soprattutto alle sue caratteristiche hardware uniche:

Nel corso dell’anno arriveranno molti titoli terze parti e indie, alcuni dei quali in esclusiva Nintendo Switch per le caratteristiche uniche della macchina. Anche le terze parti sono molto interessate alle unicità di Nintendo Switch e ciò sta permettendo lo sviluppo di differenti generi di giochi che possono ampliare il pubblico; stiamo creando una rete di lavoro e collaborazioni per poter rendere lo sviluppo delle terze parti molto più semplice su Nintendo Switch.

Spesso si è accusata Nintendo di una scarsa line-up di lancio per la console, ma è stato chiaro fin da subito che nelle intenzioni della Casa di Kyoto c’era quello di non concentrare un alto numero di giochi durante un breve periodo ma di estendere il “momentum“, l’interesse per la console, sul lungo periodo:

Abbiamo in programma di raggiungere altri 10 milioni di unità alla fine del prossimo anno fiscale il 31 marzo 2018, e durante tutto questo periodo saremo concentrati sul momentum della console, dal lancio fino all’espansione della base installata. Per fare ciò metteremo in commercio titoli anche durante il periodo estivo e nei mesi successivi: vogliamo che i consumatori si interessino continuamente a Nintendo Switch e per farlo abbiamo in programma anche molti titoli social come Mario Kart 8 Deluxe, ARMS e Splatoon 2.

 

L’obiettivo di Nintendo Switch è quello di intrattenere con molti generi di giochi; la console punta molto anche all’intrattenimento sociale grazie alla caratteristica unica dei Joy-Con, che possono essere usati singolarmente per un’esperienza multiplayer con titoli già disponibili ed altri in futuro rilascio.

Come possiamo vedere, Nintendo ha dei piani ben precisi per la sua console e la pubblicazione di titoli in periodi così frammentati per mantenere vivo l’interesse dei consumatori potrebbe essere una carta vincente. Sicuramente fino ad ora non ci si può lamentare molto, vedremo in futuro come e quanto Nintendo Switch verrà supportata nel lungo periodo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show