Rime, i commenti crudeli sul web hanno fatto piangere il direttore creativo del gioco

Nintendo Switch Rime PlayStation 4
I crudeli commenti degli utenti di Neogaf su Rime hanno fatto piangere per due giorni il direttore creativo del progetto, Paul Rubio.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La rete è spietata, così come i suoi utenti. Accade così che i commenti molto negativi e spesso crudeli degli utenti di Neogaf su Rime, Titolo sviluppato da Tequila Works che verrà pubblicato il 26 maggio 2017 su molte piattafrome compresa Nintendo Switch, hanno scatenato una reazione inaspettata del sul direttore creativo del gioco, Paul Rubio, che ha dichiarato di aver pianto per due giorni dopo aver letto due anni e mezzo di commenti e post riguardo il suo titolo.

Se avessi letto Neogaf allora, il gioco probabilmente non esisterebbe. Sei mesi fa ho passato un po’ di tempo scorrendo due anni e mezzo di commenti su NeoGAF, e ho letteralmente pianto per due giorni. In parte perché io proprio non capisco la crudeltà, ma ancora più importante perché ho potuto vedere quei due anni (di commenti) in quei due giorni, e ho cominciato a capire che forse la gente può amare qualcosa al punto di odiarla.

Il gioco, lo ricordiamo, verrà pubblicato il 26 maggio 2017 per tutte le console esclusa Nintendo Switch, la cui versione è stata rimandata al terzo trimestre 2017,.

 

Potrebbero interessarti

No more posts to show