Nintendo Switch, il progetto di un case esterno per estendere la durata della batteria

Nintendo Switch aggiornamento 2.2.0
Una campagna di crownfounding di inDemand Design propone il progetto di un case per aumentare l'autonomia di Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La durata della batteria di Nintendo Switch è uno dei punti critici della nuova piattaforma Nintendo. In modalità portatile, infatti, l’autonomia della nuova console ibrida molto spesso non supera le 3 ore, soprattutto con i giochi più complessi come The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Per risolvere tale problema la società inglese InDemand Design ha ideato SwitchCharge, un case per Nintendo Switch con integrata una batteria capace di triplicarne l’autonomia. Il case avrà un batteria da 12000 mAh,  uno stand posteriore con altezza regolabile, due slot per le cartucce di gioco, indicatore del livello di carica e connettori usb e hdmi.

Dai test effettuati dall’azienda il dispositivo potrebbe permettere di giocare a The Legend of Zelda: Breath of the Wild più di 10 ore consecutive. Per la realizzazione di questo progetto è stata avviata una campagna di crownfounding su Indiegogo che ha già superato il 50% del target richiesto di 80.000$. Di seguito il video di presentazione del prodotto.

Potrebbero interessarti

No more posts to show