Nintendo Switch, analizzati i costi dei singoli componenti

Nintendo Switch Tour
L'articolo riportato sul portale Nikkei, analizza i costi dei singoli componenti di Nintendo Switch, la nuova console ibrida targata Nintendo.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’articolo riportato da Takashi Mochizuki, corrispondente da Tokyo del Wall Street Journal, e pubblicato sul portale Nikkei, analizza i costi dei singoli componenti di Nintendo Switch, la nuova console ibrida targata Nintendo.

Come riportato nelle ultime ore sulle pagina di Nikkei, l’azienda giapponese Fomalhaut ha analizzato Nintendo Switch, e ha stimato che i costi di produzione della piattaforma ammonterebbero a 257 dollari, a fronte del prezzo di listino americano fissato a 299 dollari. Fomalhaut sostiene, inoltre, che la console piazzerà ben 30 milioni di unità entro la fine del 2018.

Anche se il prezzo non indica quindi una vendita in perdita della console, c’è da dire che non sono considerati i costi di ricerca e sviluppo sostenuti da Nintendo nel corso degli ultimi anni.

Potrebbero interessarti

No more posts to show