Michael Pachter: “Nintendo Switch venderà bene ed è una seconda scelta rispetto a PlayStation 4 e Xbox One”

Michael Pachter Nintendo NX Nintendo Switch
Secondo l'analista Michael Pachter Nintendo Switch venderà bene e sarà una seconda scelta "obbligata" rispetto a PlayStation 4 e Xbox One.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’analista Michael Pachter ha voluto dire la sua in merito alle vendite record di Nintendo Switch, che hanno costretto la compagnia giapponese a raddoppiarne la produzione negli scorsi giorni.

Alla base delle sue considerazioni, l’analista sostiene che, trattandosi sostanzialmente di una console portatile, la nuova console ibrida Nintendo andrà a ricoprire il ruolo di console comprimaria, come già accaduto con quelle della famiglia Nintendo 3DS.
Queste le sue parole:

“È una console portatile che funziona anche sul televisore, ma a conti fatti è una portatile, ed è una gran portatile. Credo quindi che Switch venderà quanto ha fatto il 3DS. Il prezzo è più elevato, ma prevedo che prima o poi possa scendere a 149$, puntando alle 13 milioni di unità in un anno come il 3DS.”

In merito al ruolo di console da affiancare a PlayStation 4 e Xbox One, l’analista ha proseguito dicendo:

“Se avete una console Microsoft o Sony, e non le avete acquistate entrambe, allora c’è una ragione. La ragione è che preferite giocare a un certo tipo di titoli first party. Il vero outsider in questo scenario è Nintendo, le cui esclusive sono sempre molto apprezzate. Prendiamo ad esempio Zelda: se compariamo Gears of War a Zelda, semplicemente Zelda è uno dei giochi con il più alto rating di tutti i tempi, se non IL gioco con il più alto rating. Per cui la verità è che Nintendo Switch sarà sempre la seconda console scelta. Considerate le vendite attuali di PlayStation 4 (circa 50 milioni) e Xbox One (30 milioni), Switch allora avrebbe un bacino di utenza composta da 80 milioni di giocatori, ossia la totalità degli acquirenti di PlayStation 4 e Xbox One.”

Parole assolutamente positive quindi, che guardano ad un futuro più che roseo per la nuova console Nintendo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show