BLOODSTAINED: RITUAL OF THE NIGHT rimandato al 2018

Koji Igarashi bloodstained ritual of the night igarashi wii u
Bloodstained: Ritual of the Night è indubbiamente un titolo molto atteso dai fan della serie Castlevania essendone di fatto l'erede spirituale

Condividi l'articolo

Bloodstained: Ritual of the Night è indubbiamente un titolo molto atteso dai fan  della saga di Castlevania essendone di fatto l’erede spirituale. Il gioco, creato dallo stesso ideatore della serie sopracitata, Koji Igarashi, è previsto anche su Nintendo Wii U grazie al team Armature Studios. In un’intervista di qualche tempo fa, Mark Pacini di Armature dichiarò infatti che il suo team stava realizzando i porting per Nintendo Wii U e PlayStation Vita previsti per la primavera del 2017.

Eppure nonostante tutto sembrasse andare per il meglio oggi come un fulmine a ciel sereno arriva la doccia fredda per i sostenitori della campagna Kickstarter sotto forma di una mail davvero preoccupante…il gioco è stato rimandato addirittura a un generico “prima metà del 2018” e questo per garantire un buon standard qualitativo al software. L’autore si scusa per questo ritardo e promette che gli aggiornamenti sul prosieguo dei lavori continueranno nei prossimi mesi.

In un recente aggiornamento sui lavori in corso  di Bloodstained: Ritual of the Night, Koji Igarashi aveva  rivelato che il gioco avrebbe avuto oltre 1.600 camere così da renderlo circa una volta e mezzo più grande rispetto al capolavoro Castlevania: Symphony of the Night. Proprio a causa della mole di lavoro necessaria a realizzare questi contenuti che comportano l’aggiunta di nuovi nemici e l’introduzione di altri personaggi probabilmente si sarà reso necessario sforare sulla data di uscita del gioco.

Chiaramente questo, come è facilmente comprensibile, solleva dubbi sulla sua effettiva uscita per delle piattaforme, come appunto il Nintendo Wii U che nel 2018 saranno in pensione già da un pezzo.

Potrebbero interessarti