Bud Spencer: tributo in suo onore con la demo di Schiaffi&Fagioli

bud spencer schiaffi&fagioli

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

È con enorme tristezza che abbiamo appreso la notizia quest’oggi che lascia un enorme vuoto nel cuore di noi tutti: l’attore Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, si è spento nella giornata di ieri all’età di 86 anni.

Nato il 31 ottobre del 1929 a Napoli, prima di raggiungere il successo cinematografico in coppia con Terence Hill, dando vita a una serie di film ormai scolpiti nell’immaginario culturale italiano, è stato anche un grandissimo nuotatore: primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 m stile libero, e più volte campione italiano di nuoto a stile libero e in staffetta, oltre che grande pallanuotista.

Tra le tante pellicole girate, Lo Chiamavano Trinità è probabilmente quella che più ha segnato la carriera cinematografica del duo pellicola, tanto che può contare su una trasposizione videoludica non ufficiale realizzata dal team indie tutto italiano Spaghetti Western Jam. Schiaffi&Fagioli è il gioco in questione, un picchiaduro a scorrimento laterale che strizza un occhio a grandi classici degli anni ’80 e ’90 come Double Dragon, Streets of Rage e Final Fight, da come si evince anche dallo stile grafico volutamente retrò e simile ai vecchi classici da sala.

La demo (versione PC e Mac) del gioco può essere scaricata cliccando quiSchiaffi&Fagioli non è ancora completo, ma dalla pagina Facebook del titolo gli sviluppatori dichiarano di essere ancora al lavoro sul progetto.

Bud Spencer è stata indubbiamente una delle figure più amate del cinema italiano, e a noi piace ricordarlo così.

Potrebbero interessarti

No more posts to show