Flash News

Metroid Prime: Federation Force, un video mostra la battaglia contro una nave dei Pirati Spaziali

Game

GameXplain ci consente di dare un’altra occhiata a Metroid Prime: Federation Force. In questo filmato gameplay lungo sei minuti, viene mostrata una battaglia contro una nave dei Pirati Spaziali (missione 16). Buona visione!

GameXplain ci consente di dare un’altra occhiata a Metroid Prime: Federation Force. In questo filmato gameplay lungo sei minuti, viene mostrata una battaglia contro una nave dei Pirati Spaziali (missione 16). Buona visione!

34 thoughts on “Metroid Prime: Federation Force, un video mostra la battaglia contro una nave dei Pirati Spaziali

    1. Gira su tutti i tipi di 3ds, é che come al solito durante i direct sparano qualche cazzata ambigua che confonde tutti.

      1. In effetti avevano confuso anche me.
        Fino a questo momento credevo che fosse proprio disponibile solo su New 3DS da come nel Nintendo Direct parlavano del C-Stick.

        1. Ho visto parecchia gente chiedere la stessa cosa su youtube, come al solito un gran bel lavoro di comunicazione da parte di N.

  1. Un altro da aggiungere alla lista di roba da prendere, temo.
    Non compro un titolo per 3ds da triforce heroes (preso al day one) e fra esami e uscite estive qua mi sa che ora di autunno/inverno avrò 4/5 titoli almeno da recuperare.

    1. C’é già la trilogy su eshop a 20 euro. E dopo aver visto cosa hanno fatto per zelda tp penso che anche in questo caso potremmo aspettarci una versione upscalata a 50€.

      1. Mmh non credo. Di TP non c’è la versione virtual console, non credo che faranno un remaster di metroid, su WiiU almeno. Lo vedo probabile su NX

        1. Infatti é quello che stavo dicendo.
          Metroid c’é già su vc a un prezzo passabile. Se facessero una remaster HD come fatto con TP il risultato finale da un punto di vista tecnico sarebbe quasi la stessa roba ma al triplo del prezzo della versione vc. Ne vale la pena? Noooope.

    2. La trilogy è su eshop, altrimenti puoi provare la caccia al tesoro da gamestop, io l’ho trovata lì nuova a 19,90 (e ho trovato tanti altri giochi rari nuovi e a 4 soldi da gamestop).

  2. cioè… sul serio? In una missione chiamata “battaglia contro una nave di pirati spaziali” il gameplay è sparare ad una palla per spingerla in un buco? Non ho parole.
    Potevano fare una battaglia epicissima e invece mi ritrovo a sparare ad una palla: non era divertente neanche da bambino nel cortile di casa, figuriamoci qua.

    Francamente più vedo video e più mi allontano da sto gioco. Se non ci fosse la scritta Metroid, penso che non lo prenderei neppure in considerazione.

    1. Puoi tranquillamente non prenderlo in considerazione anche con la scritta Metroid, nessuno ti obbliga ad acquistarlo.

      1. No, intendevo che spero che il gioco alla fine si riveli valido visto che hanno il coraggio di mettergli il nome “metroid”. Che abbiano questa decenza almeno. Ed è l’unico motivo per cui continuo a seguirlo, ossia la speranza che siccome lo chiamano metroid abbiano la decenza di fare un titolo valido.
        Ma inizio ad avere ancora più dubbi se nella trama principale mi mettono a sparare una palla per spingerla in un buco

        1. Visto l’avatar che porti, l’hai pensata allo stesso modo quando hai visto i livelli con il barile propulsore di Country Returns? Non ho nessunissimo dubbio che il gioco sarà valido, c’è dietro Tanabe, ci sono i Next Level, non ho nessun dubbio che alla fine si rivelerà essere un gioco meritevole. E’ chiaro però che per giudicarlo correttamente bisognerà non metterlo in paragone con i giochi principali della serie Metroid, primo perchè non ha niente a che vedere con questi, secondo perchè per forza di cose ne uscirebbe con le ossa rotte. Bisognerà giudicare questo gioco come un titolo a se.

          1. Lol mi dispiace, hai avuto sfortuna guardando il mio avatar: se c’è una cosa che non mi piace di DK, è returns. Tropical freeze non l’ho ancora giocato, ma returns non mi è piaciuto, tanto meno la parte col razzo propulsore, assolutamente tremenda. Trilogia RARE tutta la vita.

            Comunque non credo che il discorso possa essere uguale: metroid FF è uno spin off, DKR è della serie principale. Al massimo può essere paragonato a quel gioco Wii di Donkey Kong, quello tipo corse sul barile e di cui mi sfugge il nome. Non l’ho giocato, ma le recensioni non sono positive

          2. Però il punto è un altro. Tralasciando tutte le critiche che farò sicuramente al gioco nel caso lo compri (e se rispecchiano il mio pensiero attuale sono davvero tante), quello che mi preoccupa è che pur essendo uno spin off (e quindi va giudicato come tale) è assolutamente peggio di quanto mi aspettassi da un gioco di cooperativa online. Che senso ha in questo caso un gameplay del genere, riprendendo quello di blastball? Sparare a una palla per spingerla dentro a una catapulta? Sul serio? Tralasciando il fatto che non ha senso come concetto (prenderla in mano e metterla nel buco non è più logico?), ma ti sembra divertente? Ognuno si diverte come vuole, ma ripeto sta cosa non era divertente nemmeno quando da bambini lo facevamo in cortile con le pistole giocattolo e le palline. Qua sembra ancora più noioso oltre che illogico. Una occasione mancata visto anche il mood della missione

  3. Cioè fatemi capire… una nave spaziale vuole abbattere me e la mia squadra e per difendermi io devo sparare ad una palla per spingerla sopra ad un pianale, da cui verrà catapultata addosso al nemico?
    Spero non sia tutto quì perché altrimenti gli insulti che si erano presi all’epoca per questo gioco mi sembrerebbero poca roba

    1. Non è tutto così, ci sono molti video gameplay usciti di recente. Ad ogni modo sarà una piccola parte di una missione in cui abbatti una nave con tre catapulte. In Tri Force Heroes uno dei boss adotta una meccanica simile con le bombe e non mi sembra che fosse “tutto così” o comunque così terribile 🙂

      1. Beh ma se una meccanica del genere può funzionare in un setting Zeldiano, calata nel contesto di quello che vorrebbe essere un Metroid, la cosa rischia di strabordare pericolosamente nell’assurdo…

        1. Non é che rischia, lo é. Da quel che mi ricordo tutti i boss di prime erano scontri faccia a faccia senza esclusioni di colpi ed i boss puzzle avevano comunque un senso di pericolo ed urgenza… Qua ti arrivano i soldati col contagocce e si é in 4 e non riescono a dare neanche fastidio.
          Ho capito che il 3ds é una console limitata…. A sto punto non farlo e mettilo su Wii u dove puoi sbizzarriti un po’ con la scala del gioco.

        2. Questo non vorrebbe essere un Metroid, non è che siccome c’è Metroid nel titolo Nintendo ha voluto spacciarcelo per tale. È un altro gioco che condivide con la serie ambientazioni, trame, nemici ecc. È un gioco che guarda alla serie a cui si ispira in un ottica diversa. Non c’è solo il bianco e il nero, c’è anche il grigio e non sarebbe male allargare un po’ i propri orizzonti videoludici senza farsi venire i pregiudizi da un titolo. È uno spin off, riusciamo a vederlo come tale? Scommetto che se ci provaste magari alla fine vi piace pure.

          1. A livello di marketing secondo me han sbagliato una cosetta: mettere metroid prime nel titolo. Hyrule warriors c’è l’ha fatta per 2 motivi: c’è un ma in Zelda in arrivo ed il titolo di richiamo della saga non c’è nel suo nome. Qua abbiamo lo spin off senza la serie principale. Potevano impostarla molto, molto meglio la cosa.

          2. Lo sappiamo bene come funzionano le cose in Nintendo, partono dall’idea, ci costruiscono il gioco intorno e solo dopo si chiedono dove posizionarlo e la stragrande maggioranza delle volte decidono per questioni di sicurezza per le vendite di dargli un setting di una saga riconosciuta. Non partono con l’idea di fare un Metroid, ma partono con l’idea di fare uno shooter cooperativo portatile. Da li ci cuciono il gioco intorno. Sony per esempio ha sviluppato su PS Vita un certo Uncharted Fight For Fortune che era un gioco di carte che condivideva con la serie principale solo i personaggi e il setting ma che per ovvi motivi non poteva centrare niente con la serie Uncharted. Mi chiedo perchè i fan Nintendo facciano veramente fatica ad abbracciare la filosofia della diversificazione, mi sembra che molti avrebbero voluto 10 seguiti di Prime, tutti i Paper Mario uguali uno all’altro, Mario fermo a Mario 64, Zelda fermo a Ocarina… Così le cose non funzionano, Nintendo non è una che si siede sui suoi successi e li ripropone allo sfinimento, e questo dovrebbe essere un punto di forza e di merito. Poi è chiaro che se ti metti a paragonare Skyword Sword a Ocarina, Sticker Star a Paper Mario, 3D World a Mario 64, Federation Force a Metroid Prime, tutto ti sembra una merda, ogni gioco Nintendo anche un seguito di una serie andrebbe approcciato come una nuova IP.

          3. Io ho parlato semplicemente di percezione delle cose. Io non avrei messo il “prime” nel titolo, in alcun modo per evitare questo backlash e cattiva pubblicità.

            “Poi è chiaro che se ti metti a paragonare Skyword Sword a Ocarina, Sticker Star a Paper Mario, 3D World a Mario 64, Federation Force a Metroid Prime, tutto ti sembra una merda”
            Il fatto è che questi esempi, anche se fossero nuove IP, sarebbero comunque giochi peggiori. Non è una questione di franchise, ma proprio di meccaniche e di gameplay.

          4. Sarebbero giochi peggiori, ma resterebbero comunque dei signori giochi. Federation Force andrà giudicato come shooter cooperativo portatile. Se funzionerà allora sarà un grande gioco, non importa se è Metroid o se non lo è, importa che funzioni l’idea. Non è che Nintendo si è messa a sviluppare di colpo titoli da 3 o da 4 tanto da doverci lamentare della qualità.

          5. Mah dipende dai gusti. Per me Skyward Sword e Sticker Star non sono signori giochi, sono dei giochi passabili per esempio. Sono idee che non hanno funzionato, specialmente per Skyward Sword, Zelda o non Zelda che sia.
            A me non frega niente se c’è scritto metroid o meno personalmente quello è un problema di Blackprince principalmente.

  4. L’importante in un gioco che della cooperazione il punto cardine del gameplay è che questo funzioni, non importa che nome si porti dietro o se sfocia o meno dell’assurdo (poi parlare di “assurdità” in un contesto videoludico sa tanto di “bimbominkia GTA”), ma importa che il gameplay funzioni divertendo e coinvolgendo tutti i giocatori. Se ci riesce per me sarà un grande gioco, Metroid o meno che sia.

  5. Se questi sono i boss allora non lo acquisterò mai. Potevano fare una battaglia epica contro i pirati spaziali e invece ti ritrovi a colpire una palla. Che palle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *