Rare svela Dream: Land of Giants, predecessore di Banjo-Kazooie

Dream: Land of Giants

Condividi l'articolo

Rare, storica software house creatrice su console Nintendo di innumerevoli capolavori ed ora acquisita dalla Microsoft, ha appena rilasciato sul suo canale Youtube un video riguardante Dream: Land of Giants, titolo che durante la fase di pre-produzione subì una profonda trasformazione fino ad evolvere nel primo Banjo-Kazooie.

La transizione è particolarmente interessante: il titolo, il cui sviluppo iniziò su SNES utilizzando la Silicon Graphics di Donkey Kong Country, era infatti stato inizialmente pensato come un gioco di ruolo con molti elementi ispirati ai grandi capolavori del genere provenienti in quegli anni dal Giappone, per poi diventare un titolo platform tridimensionale dopo che il team guardò ai risultati ottenuti da Nintendo con Super Mario 64.

L’enorme divario nel design dei personaggi tra il prototipo iniziale e il prodotto finale, inoltre, lascia davvero a bocca aperta.

Potrebbero interessarti