La classifica dei 10 migliori giochi secondo The New Yorker

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il sito The New Yorker ha stilato una classifica dei 10 migliori videogiochi del 2014, considerati come gli “eredi” dell’intrattenimento casalingo rivoluzionato nel 1972 da Ralph Baer, il creatore della Magnavox Odyssey, la prima home console.

Dall’elenco sono esclusi sia Destiny che Assassin’s Creed Unity per i loro problemi tecnici: in particolar modo il secondo è stato fortemente criticato per la scarsa qualità con la quale è stato rilasciato al pubblico; una vergogna tale da aver costretto Ubisoft  a scusarsi con gli acquirenti, annunciando un aggiornamento con lo scopo di sistemare i numerosi problemi.

Eccovi a seguire l’elenco:

1. Mario Kart 8 (Nintendo Wii U)
2. Dark Souls II (PC; PlayStation 3 and 4; Xbox One and 360)
3. Threes! (Android, iOS, Xbox One)
4. Desert Golfing (Android, iOS)
5. Middle-earth: Shadow of Mordor (PC; PlayStation 3 and 4; Xbox One and 360)
6. Luftrausers (Linux; Mac; PC; PlayStation 3 and Vita)
7. Hearthstone: Heroes of Warcraft (Android, iOS, Mac, PC)
8. Hohokum (PlayStation 3, 4, and Vita)
9. 80 Days (iOS)
10. OlliOlli (Linux; Mac; PC; PlayStation 3, 4, and Vita)

Un elogio particolare è stato rivolto ad Alien Isolation e a GTA, assenti entrambi dalla classifica. E voi? Siete d’accordo con la lista qui sopra?

Potrebbero interessarti

No more posts to show