Ridley? Troppo grande per essere un lottatore di Super Smash Bros.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

In un’intervista rilasciata a IGN, Masahiro Sakurai, storico producer della serie di Super Smash Bros. ha spiegato perché è reticente nell’inserire Ridley, storico boss di Metroid, nel suo party game-picchiaduro.

Stando a quanto affermato da Sakurai infatti

“So che Ridley è un nome che ricorre spesso tra le richieste dei fan, ma se noi rendessimo Ridley un lottatore, non sarebbe più lo stesso. Dovremmo ridurlo, le sue ali sarebbero più piccolo e probabilmente non sarebbe più in grado di volare liberamente”.

Ha affermato il producer.

“Descrivere accuratamente i personaggi è qualcosa a cui dedico molta attenzione” ha continuato. “Se non rimanessi fedele a quest’idea dovrei diminuire la qualità di ogni gioco o romperne il bilanciamento”

Come ben sapete Ridley è un personaggio semi-giocabile in uno degli stage di Super Smash Bros. For Wii U, infatti basterà colpirlo numerose volte per farlo diventare un fedele alleato. Siamo abbastanza certi che dopo queste dichiarazioni difficilmente vedremo Ridley come personaggio giocabile nelle prossime iterazioni del brand.

Potrebbero interessarti

No more posts to show