Il browser del New 3DS non blocca il porno nonostante il filtro

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Sembra proprio che, nonostante tutte le precauzioni di Nintendo verso i più giovani, non si sia riusciti a risolvere uno dei problemi più importanti per la tutela dei piccoli.
Il browser internet del New Nintendo 3DS, infatti, dovrebbe filtrare i contenuti inadatti ai minori. Tuttavia, come dimostra il portale Kotaku, il limite è fin troppo facilmente raggirabile.

Prima di tutto è necessaria però una premessa: per sbloccare il filtro è necessario versare una somma simbolica di 30 yen allegando una carta di credito al proprio account. Una mossa teoricamente sufficiente per impedire ai giovanissimi che sfruttano il browser internet di visualizzare contenuti inadatti a certe età.

Il filtro effettivamente funziona: provando a inserire la parola “porno” come chiave di ricerca su Google, il sistema restituisce un messaggio che informa del blocco. Ma, non appena si passa su Google Immagini, come mostra la foto allegata a questo articolo, il sistema non funziona come dovrebbe. Una piccola falla che vedremo se Nintendo sistemerà con un veloce update del firmware.

porno-new-nintendo-3ds-nintendon

Potrebbero interessarti

No more posts to show