Darksiders 3? Possibile ma non con il THQ-budget del 2

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Darksiders 2 fu uno di quei titoli di lancio di Wii U che sembrava denotare un approccio differente delle terze parti nei confronti delle console casalinghe Nintendo.

Il titolo inoltre era sostanzialmente valido e molti furono i fan che maldigerirono il fallimento di THQ e il relativo smembramento delle IP fra cui Darksiders.

Un Darksiders 3 non è fuori discussione, ma in una recente intervista Nordic Games, team di sviluppo del gioco, ha rivelato che Darksiders 2 è costato ben 50 milioni di dollari, e che dunque un eventuale nuovo progetto è sì possibile, ma con un budget decisamente più basso.

Queste le parole di Lars Wingefors, capo del team:

“THQ spese 50 milioni di dollari per fare Darksiders 2. Possiamo fare un prodotto della medesima qualità, ma ad un prezzo più basso. 50 milioni di dollari sono ridicoli, non me li posso permettere.”

Inoltre prosegue sostenendo come comprare il brand, fra i vari altri acquisiti, sia stato un ottimo affare:

“L’affare THQ è stato il migliore che abbia mai fatto. Ho speso 5 milioni di dollari dal mio conto corrente personale. Erano parecchi soldi per me, ma sono rientrati piuttosto velocemente”

Speriamo dunque che Nordic Games sia a lavoro su Darksiders 3.

Potrebbero interessarti

No more posts to show